Hyundai Accent (auto)

0 3

Hyundai Accent è una vettura commercializzata dalla casa coreana a partire dal lontano 1995. Ad oggi ne sono state messe in vendita tre serie, compresa quella attuale, la quale è sul mercato ormai da sei anni, ovvero dal 2005. In realtà la terza serie ha beneficiato anche di un restyling, avvenuto nel 2009, che ne ha migliorato l’estetica, sia per quanto riguarda la parte anteriore, sia per la disposizione dei fanali del posteriore che anche per l’inserimento del sistema Eco Assist per ridurre consumi ed emissioni.
La versione 2005 è disponibile sia a quattro porte che a tre porte, soluzione innovativa e fuori dagli schemi tradizionali. Sono disponibili tre motorizzazioni, delle quali due benzina ed una diesel: la prima è un benzina da 1400 cc e 97 CV dotato del sistema a fasatura variabile CVVT, con consumi che si aggirano attorno ai 16 Km/l; l’altra versione benzina, più potente, è caratterizzata da un propulsore da 1600 cc e 112 CV, anch’esso dotato di CVVT, e che presenta un consumo medio all’incirca attorno ai 15 Km/l. L’unica versione motorizzata diesel disponibile sul mercato è un 1500 cc CRDI 16 valvole che consuma attorno ai 22 Km/l con emissioni abbastanza ridotte che si aggirano sui 120 g/Km di CO2.
Per ciò che concerne i confort e gli optional vari, la vettura è disponibile in tre allestimenti: Style (allestimento base, comprensivo di airbag frontali, clima manuale, volante regolabile e poggiatesta posteriori), Active (aggiunge alla versione base alcuni optional, quali antifurto, computer di bordo, fendinebbia e retrovisori riscaldabili), Dynamic (versione più accessoriata, disponibile solo per la 3 porte, con clima automatico, schermo LCD, autoradio con lettore CD e cerchi in lega). Certamente la versione Dynamic è la più lussuosa ed ambiziosa, pur rimanendo nei limiti di una vettura che è stata concepita per coprire un settore di mercato di livello economico medio-basso. Le note positive vengono innanzitutto dal prezzo, estremamente contenuto e che ha fatto guadagnare ad Accent una discreta fetta di mercato soprattutto nei paesi in via di sviluppo, come quelli dell’Est Europa. Oltre a questo, possiamo annotare come caratteristiche positive del prodotto un buon funzionamento sia della parte motoristica che degli optional sopra citati, i quali assicurano un confort all’interno dell’abitacolo di tutto rispetto.

Purtroppo, come testimoniano i bassi volumi di mercato che sono stati mossi dalla commercializzazione dell’auto soprattutto nell’Europa occidentale, Hyundai Accent possiede delle caratteristiche migliorabili in futuro: innanzitutto ciò che balza all’occhio è il design non proprio accattivante della vettura, sebbene leggermente migliorato con il restyling del 2009, ma comunque di livello nettamente inferiore rispetto ad altre sue concorrenti sul mercato europeo. In secondo luogo i consumi e le emissioni che, sebbene abbastanza contenuti, non riescono comunque ad eguagliare concorrenti più moderne e rispettose dell’ambiente. Solo così quella che adesso è una discreta auto, sicura ed affidabile, può ambire a diventare un modello al top sui mercati d’Europa e del Mondo.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.