Il buio nell’anima (film)

0 2

Il film è apparso nelle sale cinematografiche nel 2007, direto dal regista Neil Jordan, appartiene ai generi drammatico ed azione, i protagonisti sono Jodie Foster e Terrence Howard, il film è stato distribiuto dalla Warner Bros. La protagonista della storia è Erica Bain, una giovane speaker radiofonica di New York, una donna molto appassionata del suo lavoro, infatti conduce una trasmissione radiofonica che le permette di stare molto per strada di “respirare” quello che è lo spirito della città, di coglierne essenze e sfumature. Eica vive una vita tranquilla, un lavoro appagante e una stabile relazione amorosa con David, la sua piccola isola felice viene distrutta una sera quando in compagnia del fidanzato subisce un’aggressione e nello scontro i malviventi uccidono David. la donna esce da questa vicenda ferita nel corpo e devastata nello spirito, inizia a chiudersi in se stessa a considerare quelle che prima erano per lei strade sicure e familiari come un posto ostile e pericoloso. Non riuscendo a rassegnarsi all’impotenza di fronte alle avversità e al male, la donna inizia a portare con sè una pistola, unico strumento con il quale sente di poter essere tranquilla e possibilmente “al sicuro”. La pistola diventa la sua compagna di viaggio, ma anche la zavorra che la spinge sempre più verso il buoi, Erica da donna spaventata e indifesa iniza a sparare per farsi giustizia da sola. La prima volta che preme il grilletto lo fa per difendersi, ma dopo quella terribile volta sparare diventa per la donna sempre più semplice. Le situazioni minacciose e potenzialmente pericolose iniziano ad aumentare, perchè è lei stessa in prima persona a cercarle. Tra la polizia inizia a farsi largo l’idea di un serial killer che di notte uccide piccoli ladruncoli e criminali, un detectivi inizia ad indagare sul caso, convinto che dietro questa serie di omicidi ci sia una donna che vuol farsi vendetta da sola e non un assassino seriale. Erica vive male la sua nuova realtà, profondamente combattutta più volte prova a recarsi prsso un commissariato per costituirsi, la donna si rende conto di essere sprofondata nella parte più buia e oscura della sua anima dalla quale solo con l’aiuto di qualcuno riuscirà ad uscire. L’interpretazione di Jodie Foster è molto intensa e ricc di riflessioni, l’attrice riesce a far percepire la complessità e le enormi fragilità di un personaggio come Erica, c’è un forte lavoro introspettivo sul personaggio, anche se il film può essere incluso nel genere dei film d’azione è la parte introspettiva la chiave di lettura di tutta la storia. Il personaggio di erica è fino alla fine pur nella sua condanna da biasimare, l’idea della giustizia fai da te, da condannare però non è guardata con occhio critico, lo spettatore è dalla sua parte nonostante tutto, biasima e capisce le ragioni di questa donna ferita.
Questo film è consigliato a tutti gli adulti, da evitare di vedere in presenza di bambini, molte scene sono violente, prezzo del dvd circa 10-12 euro.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.