Il diavolo veste Prada (film)

0 3

“Il diavolo veste Prada” è un film americano del 2006, la regia è affidata a David Frankel mentre la storia è tratta dall’omonimo romanzo scritto da Lauren Weisberger.

Il cast è decisamente ben assortito, troviamo la bravissima Meryl Streep, l’affascinante Anne Hathaway, Emily Blunt, Stanley Tucci, Adrian Grenier e Simon Baker; la pellicola appartiene al genere commedia e dura 1 ora e 49 minuti, il titolo in lingua originale è “The Devil Wears Prada”.

Siamo a New York ed Andrea Sachs (interpretata da Anne Hathaway) si è appena laureata ed alla ricerca di un lavoro, sogna di fare la giornalista e scrivere di politica ed attualità, ma riceve una proposta in un ambito completamente diverso e alla fine decide di accettarla.

La ragazza diventa una delle assistenti di Miranda Priestly (interpretata da Meryl Streep), la direttrice della celebre rivista Runway, una sorta di punto di riferimento per la moda, un mondo frenetico dove l’apparenza enorme importanza e nulla viene lasciato al caso.

Il lavoro risulta molto difficile, nei primi giorni Andrea è travolta dagli eventi e rischia più volte di andare in crisi, ma fortunatamente è aiutata da qualche persona amica, tra cui Nigel (interpretato da Stanley Tucci), uno dei collaboratori più vicini a Miranda.

Ma per “Andy” la vita non è affatto semplice, sempre di corsa alle prese con mille imprevisti, viene quindi totalmente assorbita dal lavoro e la relazione con il fidanzato Nate (Adrian Grenier), che di professione fa il cuoco, entra in crisi ed arriva alla fine.

Andrea vola a Parigi con Miranda e qui vede da vicino il mondo della moda, con le sue sfilate e modelle, tra cui anche le celebri Heidi Klum e Gisele Bündchen, oltre allo stilista Valentino, presenze che danno un tocco di contemporaneità alla storia.

Nella città francese Andy ha una fugace relazione con Christian (Simon Baker), un uomo conosciuto a New York, ma qui la ragazza inizia a capire che quel mondo non le appartiene e rimpiange il recente passato, quindi decide di fermarsi e prende un’importante decisione.

Il film è piacevole, lo spettatore si diverte, il tempo scivola via senza grandi pause grazie alla vivacità della storia, quindi è una pellicola decisamente da promuovere; un voto molto alto in pagella se lo merita Meryl Streep, discorso simile per Anne Hathaway che se l’è cavata egregiamente; la critica ha accolto con favore “Il diavolo veste Prada”, del quale anche la colonna sonora è particolarmente appropriata e godibile.

Dal 2007 è disponibile il DVD di questo film, prodotto dalla 20th Century Fox Home Entertainment che attualmente ha un costo di poco inferiore ai 10 euro; al suo interno sono presenti alcuni contenuti speciali, i commenti tecnici, alcune scene inedite in lingua originale, uno speciale, i trailers e gli errori sul set.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.