Il diavolo vola a hollywood (nuovo romanzo di Lauren Weisberger)

0 3

Appena uscito nelle librerie d’Italia con un prezzo al pubblico di 18,50€, il nuovo romanzo della scrittrice Lauren Weisberger promette di ottenere un grande successo; il titolo “Il diavolo vola a Hollywood” ricorda senza dubbio i precedenti romanzi “Il diavolo veste Prada” (2004), divenuto un bestseller a livello mondiale, e “Al diavolo piace dolce” (2005), ma con una nuova location di tutto rispetto: Los Angeles.
Il libro ha già scalato la vetta della classifica bestseller del New York Times, lasciando intendere che lo farà anche in Europa; tutte positive, inoltre, le recensioni della critica: “Il diavolo vola a Hollywood”, infatti, tratta tematiche profonde, come la mancanza di valori nella società contemporanea e nel mondo dello spettacolo, l’ossessione per il lusso e la fama, ed il consumismo sempre più sfrenato. Il tutto è raccontato con la sottile ironia, tipica della scrittrice Lauren Weisberg.
Le 448 pagine del romanzo, pubblicato dalla casa editrice Piemme, sono incentrate sul tema dell’amore e dei valori: i protagonisti sono Brooke e Julian, una coppia di giovani new yorkesi conosciutasi durante uno dei tanti concerti di Julian al Village, a New York.

In quella serata, infatti, Brooke, ragazza scettica nei confronti dell’amore a prima vista, rimane letteralmente folgorata dalla voce di Julian che non ci mette molto, a sua volta, ad innamorarsi di lei.
A distanza di qualche anno, Brooke e Julian sono una felice coppia sposata: lui sogna di sfondare nell’ambito musicale e di trovare il successo, mentre lei si dedica anima e corpo al lavoro per poter guadagnare abbastanza e permettere al marito di incidere un disco (svolge addirittura due lavori).
Quando meno se lo aspetta, Julian realizza il suo più grande sogno: entrare nel mondo dello spettacolo e diventare una rockstar.
Grazie alla casa discografica Sony, infatti, il giovane può finalmente incidere il tanto desiderato album e scalare la classifica americana; ma è proprio da qui che cominciano i veri problemi: Brooke comincia a dubitare del suo matrimonio, anziché godersi il successo a fianco del marito, viaggiare per il mondo e lasciarsi viziare dal lusso che questo ambiente è in grado di dare.

La giovane, infatti, osserva con distacco le immagini del marito pubblicate sulle principali riviste americane e sembra non riconoscerlo più; dovrà affrontare la scelta più importante della sua vita: seguire Julian e godere appieno delle opportunità che la nuova vita può dare loro, oppure continuare a vivere la vecchia quotidianità, lontano dai riflettori, ma fondata su valori veri e profondi?

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.