Il gabbiano Jonathan Livingston (libro)

0 3

“Puoi arrivare da qualsiasi parte,nello spazio e nel tempo,dovunque tu desideri.”. Un personaggio forte,Jonathan Livingston,appassionato, caparbio nel perseguire la sua vera passione:trovare il volo perfetto.Sì,il volo perfetto.Perché Jonathan è un gabbiano. Non un gabbiano qualsiasi ma il gabbiano che sfida le regole e al quale non basta il quieto vivere dello Stormo Buonappetito. Perché librarsi in volo, andare oltre dove nessun altro gabbiano è arrivato, disegnare magnifici percorsi, diversi ogni giorno, sperimentare e sperimentarsi, superare il limite, perché tutto questo non è un contorno alla vita di gabbiano e procacciarsi il cibo non ne è lo scopo primario. E così ogni giorno impara e il suo modo di volare diventa diverso dal quello degli altri, diventa il suo modo. Ma questa sua passione, viene repressa dal resto dello stormo. E Jonathan cerca di adeguarsi, di cambiare se stesso purché gli altri possano accettarlo. Fino a che non riesce a reprimersi più e le sue acrobazie in volo costringono lo Stormo a rifiutarlo, come reietto. Inizia qui la sua sfida e, lontano dai propri simili, per quanto in solitudine e per quanto affranto possa essere, ogni giorno la perfezione è più vicina, ogni giorno lo alimenta la sua passione. La sua vita sarà un lungo percorso, durante il quale imparerà sempre modi nuovi d’essere e mondi diversi. Solo così scoprirà, col tempo, e con la pazienza, a capire cosa vuole davvero, e che quello che ha fatto, lo ha fatto solo per passione, perché era quello che davvero voleva. Nonostante tutto e nonostante tutti. Nel suo librarsi in volo perfetto, conoscerà altri gabbiani, altri suoi simili, incontrerà Sullivan, il suo mentore, ad insegnargli ogni segreto del volo. E poi incontrerà Chang, grazie al quale imparerà a volare con la velocità del pensiero, fino a superare la barriera dello spazio e del tempo, fino ad imparare che il segreto non è la semplice perfezione del volare, ma la perfezione dell’amore, incondizionato e senza limiti. E quando la sua vita di gabbiano sembrerà aver raggiunto davvero il suo scopo, qualcosa ancora cambia e Jonathan si appresta a tornare al suo Stormo, infine. Perché tornare e lasciare ciò che ha imparato, agli altri gabbiani, è il senso di tutto ciò che la sua vita gli ha donato. Seppure con mille chiavi di lettura differenti, Richard Bach con questo racconto breve, lascia intuire il senso e l’importanza del seguire, senza esserne meramente trascinati, e del vivere profondamente le proprie passioni, e dell’amore che quelle passioni lasciano scaturire profondamente in chi le vive : nulla è più magico e appagante del mondo che il vivere la nostra passione ci insegna, poiché “se non impari nulla,il mondo di poi sarà identico a quello di prima, con le stesse limitazioni”. Un breve racconto da consigliare ad un adolescente, per la sua voglia spesso disordinata di vivere, o a un uomo nel culmine della sua vita, per imparare ad apprezzare le passioni che ha vissuto e quelle che ancora vivrà. Il prezzo può variare fra i nove e i quindi euro.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.