Immaturi il viaggio (film con Raoul Bova e Barbora Bobulova)

0 1

Ad un anno di distanza dal grande successo di “Immaturi“, uscito nelle sale nel gennaio 2011, Paolo Genovese ripropone gli interpreti della prima fortunata pellicola alle prese con il viaggio del dopo maturità che non riuscirono a fare da ragazzi. I quarantenni impersonati da Ricky Memphis, Raul Bova, Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Ambra Angiolini, Barbara Bobulova e Anita Caprioli, dopo essere riusciti a passare con profitto l’esame di maturità ripetuto a vent’anni di distanza a causa di un singolare problema burocratico, hanno riscoperto il piacere di stare insieme.

I sei, catapultati indietro all’età giovanile, si cullano nell’illusione di poter rivivere le sensazioni e la spensieratezza di un tempo. Lorenzo, Giorgio, Piero, Virgilio, Francesca, Luisa ed Eleonora decidono pertanto di festeggiare la promozione concedendosi un viaggio nella splendida isola greca di Paros. Sull’isola dell’arcipelago delle Cicladi, paradiso terrestre caratterizzato dalla frizzante vita notturna, i neo diplomati porteranno però anche figli, genitori, fidanzate e mogli.

La divertente trama si dipana fungendo da sfondo alle vicende personali dei protagonisti, dei quali vengono messi in risalto aspetti talvolta esilaranti e grotteschi e talvolta più profondi e con risvolti amari.

Nasce così un’improbabile coppia formata dallo spregiudicato scapolo Virgilio e da Eleonora, che si trovano inaspettatamente a condivide la paura e le difficoltà dovute al cancro che ha colpito la donna e che lei cercava di tenere nascosto a tutti.

Francesca, che ha lasciato a casa il fidanzato per godersi appieno la vacanza, è guarita dai suoi disturbi di dipendenza sessuale compulsiva ossessiva. La cuoca si rivela però affetta da cleptomania, e le sue insicurezze la portano a richiedere continue attenzione da parte degli amici che invece sono troppo coinvolti nelle proprie vicende personali per assecondarla.

Lorenzo e Luisa vivono invece una sorta di anticipo di luna di miele, in quanto dopo essersi innamorati prima degli esami, hanno deciso di sposarsi. Lorenzo, però, unitamente a Giorgio, rischia di cedere alla tentazione del tradimento. I due, infatti, fanno la conoscenza di due avvenenti ragazze spagnole (Aurora Cossio e Rocio Munoz), che fanno girare loro la testa.

Piero continua a fingersi sposato con prole per poter collezionare avventure senza alcun coinvolgimento sentimentale. Quando conquista la bellissima Gloria (Francesca Valtorta), scopre però di sentire per lei qualcosa di più di una semplice pulsione sessuale, provando forse quel sentimento di cui ha tanto paura.

Divertentissimo il personaggio del padre di Lorenzo, interpretato da Maurizio Mattioli, che raggiunge il figlio per consegnargli l’anello di fidanzamento da donare a Luisa, che aveva lasciato a casa.

Il film, distribuito da Medusa, è uscito nelle sale italiane il 4 gennaio e promette di battere al botteghino il primo episodio, che incassò quasi 16 milioni di euro. Nei primi 5 giorni di programmazione, infatti, la pellicola ha già superato quota 6 milioni.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.