Intruders (Film horror/thriller 2011)

0 2

Il film è uscito negli Stati Uniti il 7 ottobre 2011 e arriverà in Italia il prossimo 27 gennaio distribuito dalla Universal Pictures.
Rappresenta un film del genere horror-thriller sovrannaturale la cui regia è stata affidata a Jaun Carlos Fresnadillo ed è interpretato da Clive Owen, il protagonista, da Carice Van Houten, Daniel Bruhl, Kerry Fox, Ella Purnell e molti altri validi attori. La sceneggiatura è ad opera di Nicolas Casarlego e di Jaime Marques. Ha una durata complessiva di circa 100 minuti.
Sulle schermo primeggiano due storie parallele, da una parte una famiglia che abita in Spagna, a Madrid, dall’altra una seconda famiglia che si trova in Inghilterra, nella provincia di Londra. Entrambe sono minacciate da un essere mostruoso senza volto che vuole impossessarsi delle loro vite. La prima storia è ambientata nel passato mentre la seconda si sviluppa nella moderna Inghilterra. La pellicola si apre sulla città di Madrid mostrando un appartamento dove un bambino, Juan, di sette anni sta cercando di finire di scrivere un tema scolastico ma non riuscendo a trovare la conclusione del suo racconto decide di chiedere aiuto della madre Louise. La donna stanca del lavoro vorrebbe che Juan si addormentasse velocemente per lasciarla riposare, per cui per accelerare i tempi, inventa una frettolosa conclusione al tema del figlio consigliandogli di scriverla al mattino successivo non appena si sarà svegliato. Il bambino accetta il compromesso e si mette a dormire. Il suo sonno dura poco in quanto il miagolio di un gatto lo sveglia in piena notte. Juan si alza e si reca sul balcone di casa, è proprio in quel momento che una strana creatura, senza volto, entra dalla finestra e si insidia nell’abitazione. La paura e l’angoscia aleggiano ovunque, quella presenza sarà realtà o sogno?

Intanto in Inghilterra, una bambina di sette anni, Mia, affascinata dalle storie su Carahueca, un mostro che ossessionava e spaventava i bambini monelli, che il padre John Farrow le aveva sempre raccontato, inizia ad avere terrificanti sogni e visioni di un demone senza faccia che metterà in pericolo tutta la sua famiglia, una figura che viene denominata Hollowface.
Le due storie si intrecciano e nello stesso tempo si assomigliano, da una parte intervengono preti ed esorcisti e dall’altra poliziotti, assistenti sociali e psicologi, tutti con lo scopo di trovare una soluzione definitiva al problema e soprattutto nella speranza di comprendere cosa effettivamente vogliono quelle figure minacciose e terrificanti.
Le ricerche e le indagini mirano a capire per quale motivo non si mostrano sempre e non a tutti e il perché appaiano in determinate circostanze.
Louise e Juan sono tormentati dalla presenza dell’essere e la madre non può fare nulla per evitare le sue apparizioni nonostante abbia chiesto aiuto a tutti.

A distanza di chilometri anche John e la figlia Mia vivono stati di ansia e angoscia per la presenza del mostro che si palesa nell’armadio della stanza della bambina. Nessun crede alla storia che John racconta e forse neanche lui ne è convinto fino quando non si troverà faccia a faccia con Hollowface.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.