Ip Man 3 the legend is born (Film)

2 1

Ritorna la saga Ip Man con il terzo capitolo. Cambio di regia rispetto ai primi due episodi, adesso affidata a Herman Yau, che si distacca dal tipo storico-biografico scelto dal precedente, e si avvia verso uno stile più classico, con l’aggiunta di scene d’impatto e molti più combattimenti, che mantengono una forte componente realistica, grazie anche alla bravura di tutti gli attori che confermano la naturale predisposizione nel girare le parti. Gli interpreti sono sempre gli stessi, ma con ruoli diversi. Nel cast Dennis To, nei panni del protagonista, con Sammo Hung, Yuen Biao, Fan Siu-wong, Huang Yi. Il film guarda al passato e riprende la vita di Ip Man prima di diventare la leggenda del Wing Chun. La vita del protagonista viene descritta a partire dalla sua gioventù, da quando era studente a Hong Kong, fino al suo rientro Foshan, in Cina, luogo in cui passa molti anni ad allemarsi con l’ intenzione di diventare un grande maestro di arti marziali. Si tratta di un racconto straziante, parla di ciò che comporta forgiare in autonomia il proprio percorso di vita . E’ un film biografico ispirato a eventi riguardanti il percorso giovanile del mentore e maestro di Bruce Lee. Già da piccolo Ip Man, insieme a Ip Tin-Chi e Lee Mei-Wai, rispettivamente suo fratello adottivo e il suo amico d’ infanzia, comincia ad apprendere le tecniche del Wing Chun dal maestro Chan Wah Shun. Alla morte di questo, il piccolo protagonista non demorde e continua gli allenamenti sotto la guida di Ng Chung-Sok, il suo senior, poco prima di trasferirsi ad Hong Kong, dove va per studiare. Qui, incontra difficoltà di natura razziale, migliorerà ulteriormente il suo stile e imparerà nuove tecniche con il nuovo maestro Leung Bik. Dopo anni rientra a casa, col desiderio di rivedere i vecchi amici, e qui cominciano nuove sfide sopratutto col suo vecchio mentore, che non accetta il suo nuovo stile di combattimento, del tutto differente dalle tecniche ortodosse. Nuovi problemi quando Cheung Wing-Shing, figlia del vice sindaco, innamorata di Ip Man, lascia il vecchio amico di Ip Man, Lee Mei-Wa, costretto ad accettare il matrimonio, ma che non smetterà mai di portargli rancore. La situazione si complica ulteriormente quando, sospettato dell ‘ omicidio del padrino Lee Mei-Wai, Ip Man viene ingiustamente accusato ed arrestato. Seguirà una ondata di suspense, tradimenti e violenza.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

2 Commenti

  1. mino dice

    io pesno ke e stato sbagliato del tutto ke la storia parte dalla gioventù di ip man kredo ke sia stato meglio parlare la storia in cui ip man insegna il kun fu a bruce lee non si riesce a capire bene come funziona la triologia anke perche cmq il 2 ip man finisce ke bruce lee cerca di imparare il wynchiu

  2. hippieMan dice

    @mino: senzadubbiamente io credo che tu dovresti imparare un po’ di italiano, se dal film non hai capito niente, noi abbiamo capito ancora meno dalle tue parole. L’ultimo episodio forse non era previsto, e per questo non è in ordine cronologico, e le inesattezze sono presenti come in ogni film, ed è specificato che non si tratta di un racconto strettamente biografico e perciò non pienamente aderente alla realtà dei fatti accaduti.

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.