Italo il nuovo treno ad alta velocità: prezzi, orari, tratte

1 2

Il 28 aprile sarà la data d’inizio ufficiale dei viaggi di Italo, il nuovo treno ad alta velocità che collegherà in breve tempo i principali capoluoghi italiani.

I biglietti saranno in vendita già a partire da domenica 15 aprile e la NTV di Luca Cordero di Montezemolo ha presentato sia le caratteristiche della flotta di Italo, sia le tratte che copriranno i treni così come i prezzi a seconda della tipologia di classe che si deciderà di scegliere per il proprio viaggio.

La tratta che farà da battesimo a Italo il 28 aprile e che farà da apripista per questo nuovo servizio ferroviario sarà la Napoli-Milano che vedrà come stazioni intermedie Roma, Firenze e Bologna in attesa di prolungare il tragitto con inserimento di altre stazioni di partenza e di arrivo.

Successivamente, nel mese di dicembre, prenderà via il servizio di collegamento tra Milano e Torino ma Italo non si fermerà qui perchè secondo quanto riferito in conferenza stampa, l’obiettivo è quello di raggiungere in un arco temporale di 6 anni, una fetta di mercato stimata sul 25%.

L’utenza potrà scegliere tra tre classi: Smart, la vecchia seconda classe, Prima e Club che metterà a disposizione dei viaggiatori una carrozza esclusiva.

Diamo uno sguardo in dettaglio ad un esempio di prezzi per questa prima tratta, suddivisi per classe e per tariffa.

Per viaggiare da Napoli a Roma in classe Smart si passa dai 20 € per la tariffa low cost, ai 32 € per la economy fino ai 43 € per la base. Se si sceglie, invece, di usufruire della Prima, i prezzi saranno rispettivamente di 43 € e 59 € a seconda che si opti per la tariffa economy o base.

Da Roma a Firenze chi sceglie la Smart pagherà 20 € in low cost, 32 € in economy e 46 € in base mentre se si deciderà di utilizzare la Prima le tariffe saranno di 46 € per l’economy e di 64 € per la base. Qualcosa di più per la prestigiosa classe Club che richiede una spesa di 64 € per l’economy e di 70 € per la base.

Da Milano a Roma la percorrenza si allunga e di conseguenza anche le tariffe subiscono un incremento.
In Smart 45 € per un biglietto low cost, 65 € per un economy e 88 € per un base.
In Prima 88 € in economy e 118 € in base ed infine, in classe Club, 118 € per chi sceglie l’economy e 130 € per un base.

Per concludere, sul tragitto che va da Milano a Bologna, in Smart low cost si sborseranno 20 €, in economy 32 € ed in base 43 €.
In Prima, per l’economy 43 € e per il biglietto base 61 € ed in Club per le medesime tipologie di tariffa, rispettivamente 61 € e 70 €.

La NTV ha presentato anche le tabelle relative agli orari di partenza e di arrivo, specificando però che tali orari saranno validi solo quando tutti i 25 treni che compongono la flotta di Italo saranno operativi.

In poco più di 4 ore con Italo si attraverserà quasi completamente lo stivale, partendo da Napoli ed arrivando nella stessa mattinata a Milano dove la NTV ha scelto di appoggiarsi a due stazioni: Porta Garibaldi e Rogoredo.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

1 Commento

  1. RAFFAELE dice

    salve. ho prenotato un biglietto per l’1 giugno 2012 sulla tratta roma tib.-bologna centr. delle ore 16.10, biglietto economy, pagato via internet 42,00. Mi sono presentato alle 12.00 in stazione tiburtina per anticipare il viaggio, posto che, secondo le indicazioni riportate sul sito e che si riportano integralmente, “Economy Flessibilità e convenienza, una soluzione in più con Italo Con l’offerta Economy puoi accedere ad un prezzo più conveniente rispetto alla Base, mantenendo la possibilità di cambi illimitati fino alla partenza del treno, con un’integrazione del 10%, e rinunciando alla possibilità di rimborso. Il cambio nome del Viaggiatore è sempre consentito gratuitamente.
    L’offerta Economy è disponibile negli ambienti Smart, Prima, Club, in misura variabile dinamicamente a seconda del treno scelto e dell’anticipo con cui effettui il tuo acquisto. “, pensavo di poter anticipare la partenza corrispondendo il 10% in più del prezzo pagato. In realtà, mi viene comunicato che bisogna pagare il 10% in più oltre alla differenza della tariffa disponibile in quel momento, ovvero 60,00 euro. Il che significa che per poter partire alle 14.10, dovrei pagare complessivamente 66,10!!! Alla faccia della convenienza e della chiarezza nelle informazioni rese alla clientela!!!! Con trenitalia fino a Bologna con una Freccia Rossa avrei viaggiato a 59,00 euro!!!! partendo nel giro di mezz’ora.
    Comunque, è la prima e l’ultima volta che viaggerò con ITALO.
    Oltretutto, avendo pagato l’originario biglietto via internet, non è possibile nemmeno modificarlo alle macchinette self e non è previsto rimborso.
    Salute!!!! Aspetterò fino alle 16.10 ma sarà l’ultima volta che viaggerò con ITALO!

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.