Jeep Wrangler 2012 (auto)

0 0

La nota casa automobilistica Jeep ha lanciato sul mercato la nuova versione dell’ormai celebre Wrangler, presentato al Salone di Francoforte 2011, e la cui uscita in Italia è prevista per il 2012; grande novità è il nuovo motore benzina V6 da 3,6 litri Pentastar, in grado di migliorare le performance ed i consumi, che equipaggerà sia Jeep Wrangler che Jeep Wrangler Unlimited.
Dal punto di vista estetico, la nuova versione è disponibile sia a 2 che a 4 porte, e rappresenta l’ottima sintesi tra funzionalità e guida open-air; sono tre gli allestimenti disponibili per il nuovo Wrangler: Sport, Sahara e Rubicon. Gli allestimenti interni, invece, sono rimasti pressoché invariati rispetto all’ultima versione Wrangler 2011.
Sono stati migliorati, infine, l’hard top, in tinta carrozzeria (reso più resistente), e la silenziosità del vano motore, isolato maggiormente, per una guida più rilassante.

Le versioni Sport e Sahara sono dotate dell’assale Dana 30 all’anteriore e Dana 44 al posteriore, con sistema di trazione integrale inseribile Comman-Trac a due velocità, con rapporto delle marce ridotto a 2.72:1 ; la versione Rubicon, studiata appositamente per percorsi off-road, invece, dispone del riduttore Rock-Trac inseribile a due velocità e marce ridotte con rapporto 4.0:1.
Ad inizio 2012 sarà disponibile anche la versione Arctic, con accessori originali della linea Mopar e dotata di motore turbodiesel 2,8 litri e 200CV di potenza.
Anche il cambio automatico è stato migliorato, per una guida più fluida e sportiva: da quello a 4 rapporti si passa, infatti, ad un cambio a 5 e, nella motorizzazione V6 è prevista, invece, una trasmissione manuale a 6 rapporti.
Per quanto riguarda le motorizzazioni, oltre al nuovo propulsore V6 da 284CV e 347 Nm di coppia, rimane invariato il turbodiesel da 2,8 litri da 200CV di potenza. Grande attenzione alle prestazioni, nettamente migliorate per permettere una guida ad hoc sia su strada che fuoristrada.

Tutta la gamma è fornita di sistema di assistenza alle partenze in salita, Hill Descent Control e tecnologia Start&Stop (solo per le versioni con cambio manuale), che dà la possibilità di spegnere il motore una volta fermi e di riavviarlo premendo leggermente la frizione: ciò permette sia di contenere i consumi di carburante che le emissioni di CO2, nel pieno rispetto dell’ambiente.
Prezzi a partire da 29.900 € con Comfort Pack incluso fino al 31 dicembre (cerchi in lega da 17″, volante in pelle con comandi integrati, sistema vivavoce Bluetooth ed airbag laterali).

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.