La legge dell’attrazione, per i New-agiani un must

0 2

La legge dell’attrazione è un libro scritto da Jerry Hicks e Esther Hicks pubblicato in Italia da Tea Editore nel 2008, in seguito al successo che aveva incontrato anche a livello mondiale il romanzo The Secret – Il Segreto di Rhonda Byrne.

La Legge dell’Attrazione è entrato ben presto nella classifica mondiale dei libri più venduti di tutti i tempi divenendo un vero e proprio best seller. Il prezzo di copertina è di euro 9,00, ma è possibile acquistarlo in molte librerie on line con un risparmio che oscilla tra il 15 e il 20%.

Il libro racconta, in modo chiaro e sintetico, quali siano i principi cardine della legge dell’Attrazione, la più potente delle Leggi Universali. Si tratta di concetti semplici ed essenziali, come ad esempio: lavorare bene ed ogni giorno per raggiungere il nostro obiettivo, chiedere ciò che vogliamo con linguaggio chiaro e diretto, credere nel raggiungimento dell’obiettivo, immaginarsi già arrivati. Il libro coinvolge, emoziona ed appassiona il lettore, lo accompagna lungo un percorso alla scoperta di come ogni evento, voluto o meno, si verifichi solo per effetto della Legge dell’Attrazione.

Gli autori non parlano in prima persona: la Hicks infatti si limita a trasmettere ai lettori gli insegnamenti di “Abraham”, un insieme di presunte “entità disincarnate”, che la stessa autrice definisce come la “Intelligenza infinita”, mentre per il marito Jerry altro non sarebbe che “la più pura forma di Amore che abbia mai incontrato“. Nel ritmo della narrazione Jerry Hicks ha invece il ruolo di stimolatore. Grazie ad “Abraham” anche concetti che possono sembrare a prima vista di difficile comprensione, divengono alla portata di tutti e l’inaccettabile e l’inspiegabile sembrano tornare ad avere un senso. Suddiviso in una parte teorica ed una parte pratica, il libro risulta scorrevole e di facile lettura forse anche grazie alla strutturazione in brevi paragrafi che agevola nella comprensione anche chi è un neofita di queste teorie.

Sconsigliamo vivamente di leggere questo libro a chi non crede nella filosofia della legge dell’attrazione, non avrebbe certamente gli stessi effetti positivi ed entusiasti registrati sui seguaci del pensiero.
Viceversa per chi è già pratico di questi concetti, attenzione agli Hicks, potreste anche rimanere delusi! Infatti, diversamente da altri libri del medesimo genere letterario, nella Legge dell’Attrazione gli Hicks sembrano aver rilegato l’azione in un ruolo minore, dedicandogli poco spazio ed importanza rispetto a pensieri e emozioni.

La legge dell’attrazione di Esther e Jerry Hicks è in ogni caso un classico che non può assolutamente mancare negli scaffali della libreria dei seguaci del genere manifesting-law of attraction. Se ancora avete dubbi sull’acquistare o meno La Legge dell’Attrazione, vi consigliamo di leggere ancora queste poche righe scritte da Neale Donald Walsch e tratte dalla prefazione al libro, siamo certi che non esiterete ancora e correrete immediatamente in libreria.

“Eccovi qua. Siete arrivati. Non dovete andare oltre. Mettete giù tutti gli altri libri, disdite l’iscrizione a tutti i laboratori e seminari cui siete iscritti e dite alla vostra guida spirituale che non avrete più bisogno di lei. Perché qui avete tutto ciò che c’è bisogno di sapere sulla vita e su come farla funzionare. Tutte le regole per percorrere questa strada e intraprendere questo viaggio straordinario. Tutti gli strumenti che vi servono per creare le esperienze che avete sempre voluto. Non dovrete andare oltre il punto in cui vi trovate proprio adesso.”

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.