La tecnologia delle maps: strumento fondamentale per orientarsi nel mondo

0 3

In quest’epoca caratterizzata dalla mobilità geografica e dall’inter culturalità, anche il mondo digitale si adatta alle nostre esigenze: ed ecco che online, ad esempio su Google, troviamo maps sempre più aggiornate dove possiamo consultare i posti che desideriamo visitare e quelli in cui siamo già stati in pochi clic, ma anche ricercare informazioni sulle aziende, sulle strutture ricettive o sui semplici numeri civici di cui abbiamo bisogno.

Su internet, ognuno dei portali e dei motori di ricerca sviluppa le proprie mappe in maniera sempre più capillare ed articolata, avvalendosi di aggiornate tecnologie, e già gran parte del mondo è sezionato in maniera articolata e puntuale. Già oggi possiamo vedere panoramiche delle strade e dei luoghi anche in tre dimensioni, e in un futuro non troppo lontano mi viene da pensare che si potrà accedere in qualsiasi luogo senza mai esserci stato!

L’importanza delle maps

La globalità stessa oggi passa innanzitutto per l’annullamento degli spazi e la conoscenza della geografia territoriale, e perciò online, vi sono maps articolate di ogni luogo e struttura. Prima di accingerci ad andare in vacanza vogliamo conoscere i punti di interesse, i monumenti e i luoghi di shopping della meta; se abbiamo bisogno di trasferirci per lavoro o per studio in un altro paese o località vogliamo prender visione dei luoghi di approdo; ma anche semplicemente se vogliamo andare a cena fuori e cerchiamo la via per il ristorante più cool della città, la prima ricerca che effettuiamo è quella sulla localizzazione del posto. Insomma, la mappa è diventata oggi quello strumento fondamentale che ci permette di muoverci più consapevolmente per le vie del mondo.

Mappe sempre più articolate per la mobilità globale

Quindi, oggi, quando ho bisogno, ricorro alla mappatura di Google: il gigante ha creato cartine e maps anche in 3D arricchite e corredate da servizi contenutistici per migliorare la fruizione e permetterci di prendere visione della zona ricercata direttamente da casa o dal dispositivo mobile. Nelle mappe, oltre ad esser indicata la conformazione geo-fisica del territorio, troviamo informazioni pratiche su ad esempio il chilometraggio da percorrere, le panoramiche satellitari del luogo e il percorso per giungerci – a piedi, in auto o coi mezzi pubblici; inoltre vi sono numerosi contenuti multimediali come foto, street views interattive e video che illustrano passo passo le caratteristiche principali della zona ricercata, così possiamo farci un’idea del posto che stiamo per visitare!

Le maps: uno strumento fondamentale

Insomma, sembra che oggi giorno sia diventato impossibile smarrirci per le strade del mondo: ci basta un cellulare portatile con connessione wi-fi o un navigatore per l’auto da cui digitare il luogo ricercato. Inoltre, la tecnologia di colossi come Google mette a disposizione uno strumento di maps engine ulteriore che permette agli utenti stessi – i viaggiatori, gli esploratori – di creare mappe e percorsi, per condividere con altre persone le informazioni rilevanti sui luoghi e le attrattive anche in base alle esperienze personali.

Vi sono app e softwares per inserire e gestire i propri percorsi e crearne sempre di nuovi con modalità e contenuti sempre aggiornati. Insomma, il mondo cambia e cambia il modo di viverci: il pianeta è già mappato, e oggi abbiamo a disposizione uno strumento in più per orientarci all’interno della geografia planetaria.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.