Leica X1 (fotocamera)

0 2

Quando si pensa al marchio Leica, si pensa alla qualità costruttiva data da un’azienda leader nel settore fotografico da più di 100 anni. Spesso però le soluzioni adottate dalla casa tedesca non sono le più economiche, come conferma la Leica X1, fotocamera compatta da 12,2 megapixel effettivi (4272 x 2586 pixel).

Questa fotocamera impiega un sensore CMOS in formato APS-C, la stessa dimensione utilizzata nelle reflex digitali, unito a delle lenti di qualità, come da tradizione Leica.

Il corpo si presenta compatto e dal design essenziale, come nella Leica M a telemetro. I colori disponibili sono il grigio acciaio e il nero, quest’ultimo con un rivestimento in pelle più “granulosa” rispetto al modello grigio. La macchina pesa meno di 300 grammi e misura 60 x 124 x 32 mm.

Tra gli obiettivi più utilizzati in ambito fotografico c’è sicuramente il 35mm a focale fissa. Questa lunghezza focale è considerata, insieme al 50mm, un classico per la fotografia di reportage e paesaggistica. La Leica X1, montando un obiettivo ELMARIT 24 mm f/2.8 ASPH., permette di avere la “leggendaria” focale di 35mm anche su un sensore APS-C (quindi il fattore di crop è di circa 1,45).

La Leica X1 offre, insieme alle numerose funzioni automatiche, anche le singole impostazioni manuali. Si può quindi scegliere la strada più facile, lasciando alla macchina fotografica il compito di impostare parametri quali otturatore, esposizione e bilanciamento del bianco. In alternativa, è possibile passare ai comandi manuali utilizzando la ghiera posta sulla calotta superiore. In questo modo il fotografo può avere il pieno controllo sulle immagini.

L’autofocus presente sulla fotocamera è rapido e permette di poter scattare in poco tempo scegliendo tra un singolo punto di fuoco oppure 11 segmenti AF, più una modalità aggiuntiva ad “alta velocità” per ogni occasione. Inoltre, come su tutte le fotocamere di ultima generazione, è presente la modalità di riconoscimento automatico del volto, che permette di concentrarsi solo sulla composizione e sull’inquadratura.

E’ possibile scattare immagini in formato JPEG, ma i fotografi più esperti sceglieranno sicuramente il formato Adobe Digital Negative (DNG) per evitare di perdere qualità a causa della compressione dell’immagine. In più, per i clienti che sceglieranno questa fotocamera, il download di Adobe Photoshop Lightroom è gratuito (il costo altrimenti sarebbe di circa 300€).

Per quanto riguarda gli accessori opzionali, è possibile acquistare un’impugnatura aggiuntiva che permette di scattare usando una sola mano.

Il principale svantaggio di questa macchina è il prezzo: 2000€ circa per una compatta ad obiettivo fisso sono veramente eccessivi.

In conclusione, questa macchina fotografica è pensata per i professionisti o per chi ha bisogno di immagini di qualità elevata. Non è una macchina consigliata per chi è agli inizi, visto il prezzo elevato e le numerose possibilità di regolazione offerte dalla fotocamera, che sicuramente confonderebbero chi non è abituato ad utilizzare una reflex.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.