L’ultima riga delle favole (libro)

0 5

Il romanzo racconta la storia di un giovane professore di trent’anni di nome Tomàs. E’ un giovane che non ha molta fiducia in sè stesso, trascorre la sua vita in modo apatico nella profonda convinzione di non essere capace di cambiarla. Accetta tutto dalla vita senza mai ribellarsi.Tomàs si sente una persona incapace ed inutile. Un giorno conosce Arianna e le dà appuntamento ad una conferenza, ma all’ultimo minuto le telefona e disdice, perché si rende conto di essere innamorato della donna. Scappa impaurito da quel sentimento e si rifugia al mare, dove, mentre è seduto sul molo ad ammirare il paesaggio, viene aggredito rischiando di annegare. Durante la fuga cade nell’acqua e si trova trasportato in un luogo che non ha mai visto e conosciuto, chiamato “le terme dell’anima”. E’ una specie di mondo parallelo dove incontra altre persone che come lui sono scappate dalla vita e che in realtà, come lui, hanno dei desideri e dei sogni da realizzare. In questo luogo conosce Morena, un’attrice delusa del rapporto che ha con il suo registra, di nome Mokò, e Polvere un uomo insoddisfatto della vita che si occupa di riparare windsurf. Il viaggio di Tomàs sarà pieno di tappe e di incontri, tutti avventurosi, che lo porteranno a capire e conoscere sé stesso, ma soprattutto a valutare l’amore e a riconoscere la sua anima gemella. Questo viaggio gli farà capire che vuole cercarla e nello stesso tempo che l’ha già trovata in Arianna. Proprio per andare da lei decide di superare la prova della morte, consistente nel gettarsi in una cascata, insieme a Morena, mentre Polvere ha paura e non sa la sente. Dopo alcune ore Tomàs si risveglia in acqua. Stanco e distrutto trova la forza di raggiungere la sua auto. Nel frattempo, leggendo un giornale, scopre che durante una crociera, una donnadi nome Morena era caduta dalla nave e che era riuscita a salvarsi, mentre un altro uomo, Polvere, un riparatore di windsurf, è dato per disperso. Decide quindi di rintracciare Arianna, ma si rende conto di aver perso il suo numero di telefono. Non si dispera, perché ha la convinzione che prima o poi la ritroverà. Proprio in quel momento legge sullo stesso giornale, una storia che gli ricorda la sua e quella di Arianna: una filosofa che scrive filastrocche e poesie narra di un suo mancato appuntamento con un uomo che lei pensava fosse la sua anima gemella. Il libro è da raccomandare a coloro che apprezzano le storie d’amore e le favole. E’ un libro adatto anche per fare riflessioni sulla vita, sul dolore e sull’amore. Il libro è in vendita, a seconda delle librerie, ad un costo che oscilla dai dodici euro ad un massimo di sedici euro e cinquanta. Decidendo di acquistarlo su internet si riesce a trovarlo anche ad un prezzo inferiore ai dodici euro.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.