Maschere da neve Buhel con tecnologia bluetooth

0 1

La stagione sciistica è iniziata e in montagna, per essere sempre pronti ad ogni evenienza, è necessario attrezzarsi di maschere da neve per proteggere gli occhi dal sole e dalle intemperie. Oggi grazie ai grandi passi avanti fatti dalla tecnologia, esistono addirittura le maschere da neve con tecnologia bluetooth e la marca Buhel è senza dubbio fra le migliori sul mercato. Indossando questo tipo di accessorio è possibile dunque essere sempre collegati con il mondo: grazie all’utilizzo di auricolari, il vostro cellulare o l’Ipod saranno utilizzabili in qualunque momento, durante le discese nei vostri week-end sulla neve. Le maschere da neve Buhel sono dotate di un’ottima autonomia della batteria che permette di parlare al telefono e ascoltare la musica per tutta una giornata di divertimento o di lavoro sugli sci.

Tra le migliori maschere Buhel, consigliabile è la G31, un modello di grande qualità, dal design moderno e dal look sportivo ma sempre elegante. Adattabile a tutti i tipi di caschi di protezione, la G31 è molto pratica, con dimensioni compatte e con una struttura dotata di chele mobili laterali. Con la maschera Buhel G31 gli occhi saranno protetti al 100% – grazie alle lenti UV 400 Protection, Anti-Fog e Anti-Scratche – e contemporaneamente, grazie alle sue caratteristiche, verrà soddisfatta la necessità di comunicazione di chi l’ha scelta. Speakgoggle G31 è un sistema di comunicazione bluetooth concepito in modo innovativo che utilizza la tecnologia Buhel Vibration System. E’ adattabile a telefoni cellulari, GPS e lettori musicali dotati di tecnologia bluetooth. Il suo microfono bone-conduction integrato nella montatura, consentirà a chi la indossa di parlare in libertà, senza che i rumori ambientali anche molto forti, possano disturbare la conversazione in alcun modo. Questo grazie ad un sistema che recupera i suoni della voce direttamente dall’interno del naso e che non prevede la presenza di microfoni esterni. Per essere ancora più liberi, la G31 permette inoltre di effettuare chiamate con il sistema del viva voce, ovviamente se supportato dal proprio cellulare. La maschera è disponibile sul mercato nei colori bianco, nero e silver metallizzato; il suo prezzo di listino è 239 euro ma se la si trova online è possibile risparmiare più di 100 euro.

C’è poi la G33, sempre dotata di sistema bluetooth, che oltre a possedere le caratteristiche di eleganza e funzionalità della G31, ha un vantaggio in più. Il suo microfono bone-conduction è dotato di funzione Intercom che permette un collegamento continuo con chi trascorrerà la giornata sugli sci con voi, fino a 500 metri di distanza, indossando un’altra maschera dello stesso modello. Questo accessorio assicura 10 ore di ascolto musica, 12 ore di conversazione, 200 ore
di stand-by e continua a funzionare correttamente anche dopo otto ore di esposizione ad una temperatura di -30 C°. Anche la G33 è disponibile nei colori bianco, nero e silver metallizzato. Dentro la sua confezione, così come in quella della G31, troverete disponibili una lente di ricambio arancione, un cavo USB, un panno per la pulizia delle lenti, una borsa rigida, una borsa in tessuto, un carica batterie, un set auricolari e un set auricolari per interno casco. Il suo prezzo si aggira attorno ai 299 euro ma acquistandola su internet, con un po’ di fortuna, si può trovare anche a 155.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.