Micromax Q5 (cellulare)

0 3

Negli ultimi anni è cresciuta moltissimo la richiesta di cellulari Dual Sim, ossia che possono leggere contemporaneamente due schede SIM. Questo ha comportato un aumento della produzione di questi cellulari, tanto che aziende più rinomate si sono dovute adeguare a questa nuova tecnologia. La casa indiana Micromax nell’ultimo trimestre del 2010 ha immesso sul mercato il nuovo Micromax Q5. Questo smartphone possiede un tastierino QWERTY, molto pratico per digitare i caratteri, e un ampio schermo QVGA da 2.2 pollici. La fotocamera posteriore è da 2 Megapixel e permette di scattare fotografie con una discreta qualità e registrare video. Il Micromax Q5 è dotato di una porta microUSB che permette di trasferire dati al proprio computer e viceversa. In alternativa è possibile utilizzare l’antenna bluetooth integrata. Per quanto riguarda la connettività non troviamo il 3G ne’ l’UMTS: il Micromax Q5 è un dual band e naviga su internet con delle connessioni dati a pacchetto del tipo GPRS, EDGE e Wap 2.0. Il browser utilizzato è Opera Mini, sicuro, leggero e veloce che vi permetterà di navigare su internet o di accedere ai Social Network come Facebook e Twitter.
La memoria interna è sufficiente: si parla di soli 15 Megabyte. Fortunatamente la memoria esterna si può aumentare fino a 8 Gigabyte con MicroSD. Grazie a questa ingente quantità di memoria, Il Micromax Q5 si presta bene ad essere un centro multimediale che può gestire numerosi files video, immagini e suoni del formato Mp3, Midi e Wav.

Il cellulare Micromax Q5 è un ottimo cellulare, al momento destinato in India, al prezzo di 3600 rupie, ossia 56 euro circa. Ovviamente se sbarcherà sul mercato italiano, sarà uno dei cellulari QWERTY e Dual Sim in commercio. Il punto di forza di questo cellulare è dato appunto da questi due fattori: il tastierino QWERTY permette di scrivere velocemente e in tutta comodità come al PC, mentre l’opzione Dual Sim permette di tenere 2 numeri telefonici contemporaneamente e scegliere quale dei due utilizzare.
Gli svantaggi sono sopratutto legati al fatto che non è un telefono molto ricco di funzionalità o al passo con i tempi. Non ha una connettività 3G e non ha il wi-fi, elementi praticamente essenziali per ua buona navigazione internet.

Se un giorno il Micromax Q5 sbarcherà sul mercato italiano, è consigliato l’acquisto solo a coloro che non hanno grandi pretese da uno smartphone, vogliono spendere decisamente poco o hanno la necessità di un device Dual SIM.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.