Microsoft Security Essentials: Antivirus gratuito per Windows

0 4

Presente sul mercato da circa tre anni, Microsoft Security Essentials è un antivirus sviluppato dal gigante di Redmond che consente di difendere il proprio PC da numerose minacce quali virus, spyware, keylogger, trojan, etc. Tra i motivi che ne hanno decretato il successo vi è il rilascio sotto licenza freeware. Qualsiasi privato o azienda con meno di 10 PC è libero di installare il software in maniera del tutto gratuita, senza alcuna limitazione temporale o legata alle funzionalità del programma stesso.

Microsoft Security Essentials, nato dalle ceneri di progetti analoghi precedenti come Windows Defender, è stato ideato per garantire un’elevata protezione soprattutto durante le sessioni di navigazione in rete e durante la gestione della posta elettronica che notoriamente sono le due attività nelle quali si concentrano la maggior parte degli attacchi da parte di codice malevole.

L’antivirus viene distribuito per ognuna delle ultime tre versioni del sistema operativo Windows: XP, Vista e 7. E’ possibile scaricare il file di installazione, della dimensione di soli 10 MB, direttamente dalle pagine web del sito della Microsoft. Il suo utilizzo non richiede macchine particolarmente potenti. I requisiti minimi indicano un processore da almeno 1GHz con una memoria minima di 256 o 512 MB a seconda della versione di Windows installata. Ciò rende l’utilizzo di Microsoft Security Essentials particolarmente adatto su macchine datate. Esattamente l’opposto di quanto accade con la maggior parte degli antivirus presenti attualmente in commercio che spesso esigono notevoli requisiti hardware per funzionare a dovere e non impattare troppo sulle prestazioni del PC durante il suo utilizzo quotidiano.

Una volta lanciata l’installazione, il programma avvierà una scansione completa che si occuperà di analizzare tutti i file memorizzati nei dischi rigidi oltre ai vari processi attivi sul sistema. Essendo un’analisi molto approfondita richiederà un tempo alquanto lungo funzione soprattutto del numero di file immagazzinati nel PC. In seguito, quando si deciderà di lanciare una scansione si avrà l’opportunità di selezionare l’opzione “Analisi Rapida” che avvierà una modalità di analisi molto più veloce della prima che impiegherà al massimo pochi minuti.

Terminata la procedura di installazione, nella system tray ritroveremo l’icona del programma che oltre a fornire un rapido accesso al pannello di controllo dello stesso fornirà indicazioni, attraverso la sua diversa colorazione, sullo stato di protezione momentaneo del sistema.

L’utilizzo del programma è davvero semplice ed intuitivo. L’interfaccia utente è costituita da sole 4 Tab che permettono di accedere in maniera rapida a tutte le sue funzionalità. Microsoft Security Essentials si basa per il suo corretto funzionamento su un database contenente l’elenco dei malware conosciuti sui quali è in grado di agire. Come avviene per qualsiasi altro antivirus, l’aggiornamento di tale database è di vitale importanza per essere sicuri di mettere il proprio sistema al riparo dagli ultimi malware presenti in rete. Tale procedura avviene in maniera del tutto automatica. E’ il programma stesso a sincronizzarsi con il server che distribuisce il database per scaricarne l’ultima versione disponibile. In alternativa è possibile recarsi nella Tab “Aggiornamenti” e cliccare sul pulsante “Aggiorna” al centro della finestra per dare vita istantaneamente al processo di sincronizzazione appena descritto.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.