Miglior squadra (calcio)

0 2

La storia del Milan nasce nel 1899, viene fondata come Milan Cricket and football club.La sua prima sede sociale era la vecchia Fiaschetteria Toscana di via Brechet.Se pensiamo ai giorni nostri , una sede in una fiaschetteria fà sorridere, ma allo stesso tempo li relega quel non so che di genuino, cosa che il calcio dei giorni nostri ha perso.Il suo primo presidente è Mr Edwars, affiancato da Alfre Kipling il Diavolo che veste il Milan, a cui si deve la scelta dei colori sociali.Dopo solo due anni dalla nascita della squadra arriva il primo scudetto, cui seguono i bis del 1906 e del 1907.Negli anni Quaranta la squadra Meneghina prende la definitiva denominazione di A.C. Milan,ma solo negli anni ’50 rivedremo i rossoneri sul tetto più alto D’Italia, grazie all’ingaggio del famoso trio Svedese Gre-No-Li (Gren, Nordhal e Liedholm).Nel decennio successivo arrivano per i rossoneri altre due affermazioni, che portono nomi e firme illustri come quelle di Schiaffino , Altafini Rivera e il mitico allenatore Nereo Rocco.Il Milan degli anni ’60 è superlativo, anche a livello internazionale dove arrivano grandi successi,come quello del Maggio del 1963, quando conquista la sua prima Coppa dei Campioni nella finale giocata a Wembley contro il Benfica.Sono gli anni di Rivera ,che diventerà leader e bandiera della squadra (e di una città quella di sponda rossonera)che porterà alla conquista del suo decimo scudetto e della stella.Arrivano gli anni settanta e Ottanta meno entusiasmanti dal punto di vista di risultati sono gli anni del calcio scomesse.Nella stagione 79/80 il Milan viene retrocesso in serie B dopo lo scandolo totonero.Due giocatori e il presidente Felice Colombo facevano parte di un associazione di scommettitori . Il presidente attuale del Milan fu addirittura arrestato dopo un a partita dalla Guardia di Finanza. Quella fu la prima retrocessione del Milan.I rossoneri restarano un solo anno in serie “B,” tornarono in serie “A”dopo aver dominato il campionato . Il ritorno del Milan in serie “A” fù pessimo con un ennesima retrocessione e promozione nella massima serie ma Incomincia il momento buio del Milan, oltre i problemi societari arrivano anche quelli economici, che si concluderanno nel 1986 con la scesa in campo di Berlusconi.
Il Milan subisce una vera è propria rivoluzione storica e radicale fino a portarlo al Milan dei Record . I diavoli negli anni novanta diventono invincibili conquistano 5 scudetti (92/93/94/96/99) 2 Supercoppe Italiane(93/94) 2 Coppe Campioni (90/94) 2 Supercoppe Europee (90/91) 2 Coppe Intercontinentali(90/91) . La svoltà avvenne con l’avvento di Sacchi (è il suo calcio totale),il sergente di ferro Capello e i suoi interpreti:Gullit,Va Basten,Rijkaard,Tassotti, Baresi,Donadoni, Massaro, Boban, Savicevic ecc. Capaci di portare il Milan sul tetto più alto D’Italia,D’Europa e del Mondo. Gli Anni Novanta relegheranno il Milan alla storia del calcio Mondiale , come una delle società più forti di sempre.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.