Mystic River (film thriller)

0 3

Pellicola del 2003 diretta da Clint Eastwood.
La trama si svolge a Boston nel 1975 e narra le vicende di tre ragazzini.
Dave, Jimmy e Sean stanno giocando in strada quando vengono avvicinati da un’auto, a bordo della quale vi sono due falsi agenti di polizia. I poliziotti costringono Dave a salire in auto con loro: il ragazzo farà ritorno a casa, sconvolto, solo dopo quattro giorni.

I tre amici si ritrovano a distanza di 25 anni in una drammatica circostanza. Sean è infatti il detective che indaga sulla morte di Katie, la figlia di Jimmy, che è stata assassinata.
La stessa sera dell’omicidio, Dave rientra a casa ferito ed insanguinato, raccontando alla moglie di avere avuto una violenta colluttazione con un malvivente che cercava di rapinarlo.
Il primi sospetti ricadono su Brendan Harris, figlio di un delinquente del quartiere, Ray Harris, dalla cui pistola sembrano essere partiti i proiettili mortali. Il ragazzo si scoprirà essere in realtà il fidanzato della vittima, e verrà scagionato dalla macchina della verità.
Celeste, la moglie di Dave, incomincia invece a nutrire dubbi sul racconto del marito circa il suo ferimento, e inizia a credere che possa essere lui il vero assassino. Dave diviene perciò il sospettatro numero uno, anche se Sean rifiuta questa ipotesi. E’ la stessa Celeste a parlare con la polizia ed esternare i propri sospetti nei confronti del marito. Una sera Jimmy, in compagnia di due amici, fa ubriacare Dave e lo conduce ai piedi di un precipizio sopra il fiume Mystic.

Grazie alla complicità dell’alcool, Dave racconta cosa è accaduto la sera della morte di Katie.
Uscito da un locale, Dave vide un uomo che costringeva un ragazzino ad un rapporto orale in un’auto. La scena gli fece tornare alla memoria gli abusi di cui fu vittima da ragazzino e decise di intervenire. Aprì la portiera dell’auto, facendo fuggire il giovane ed uccidendo a pugni l’uomo. Jimmy però non crede alle parole dell’amico e lo uccide, gettandolo nel fiume. Intanto Brendan capisce che il responsabile dell’omicidio della ragazza è suo fratello minore assieme ad un amico. Nasce così un confronto fra i due fratelli che sta per sfociare in un altro omicidio, ma Sean ed il suo partner intervengono ed evitano il peggio.
Il giorno successivo Sean si reca da Jimmy per annunciargli di avere risolto il caso. Jimmy si dispera per aver ucciso ingiustamente Dave e perchè la soluzione del caso è avvenuta in ritardo di poche ore. I due amici si rendono conto che quell’episodio di quando erano ragazzini ha segnato non solo l’esistenza di Dave, ma quella di tutti e tre, come se su quell’auto fossero saliti anche loro.

La pellicola, tratta da un libro di Dennis Lehane, narra una storia torbida a tinte fosche, valorizzata da un cast eccezionale. L’animo dell’uomo e il male che la pervade vengono scrutati sapientemente da un magistrale Eastwood dietro la macchina da presa.
Il film ha ricevuto numerosi premi internazionali, tra cui l’Oscar come miglior attore protagonista a Sean Penn e quello per il miglior attore non protagonista a Tim Robbins.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.