Netbook a basso costo (negozi)

0 0

Piccolo, comodo e maneggevole, è l’anello di congiunzione che lega il palmare al classico computer portatile: il netbook. Il netbook è un computer portatile che differisce dal notebook per alcune caratteristiche tra cui: la grandezza (in quanto i netbook presentano un grandezza dello schermo, in media, di circa 10 pollici, mentre i notebook variano dai 15 ai 17 pollici) e la potenza (i netbook presentano, allo stato attuale della tecnologia, una potenza inferiore rispetto ad un notebook).
Macchine ideate soprattutto per navigare sul WEB sfruttando la rete WIFI.
Le caratteristiche tecniche che si possono riscontrare tra i computer portatili (notebook) e i computer ultraportatili (netbook) sono “quasi” abissali.

I netbook al loro interno, a differenza dei notebook, presentano una singola scheda che comprende appunto la scheda madre, l’hard disk(HDD), che non supera i 360GB, poi, la maggior parte di questi portatili presenta una memoria RAM pari a 1GB; e la velocità del processore varia da 1 ai 1,8 GHz; proprio per queste limitate caratteristiche non possono essere installate varie applicazioni che richiedono uno spazio maggiore di memoria oppure una velocità maggiore del processore.
Inoltre, questi dispositivi sono dotati di webcam integrata, 3 porte USB e di un card reader.
All’interno del mercato informatico è agguerrita la guerra che si sono dichiarati i vari marchi che costruiscono queste macchine e perciò vediamo i vari prezzi che propongono al pubblico in base ai negozi specializzati in informatica:
– EURONICS: il netbook più economico lo si trova al prezzo di 249 euro per un ASUS EEE PC RX101X-BL002S con caratteristiche di base cioè PROCESSORE: 1,66 GHz – RAM: 1GB – HDD: 160GB;

– UNIEURO: qui si trovano modelli più economici che partono da 199 euro della PACKARD BELL( DOT e DOT SE) questi modelli presentano tutti le stesse caratteristiche riportate qui di seguito: PROCESSORE: 1,66GHz – RAM: 1GB – HDD: 250GB; allo stesso prezzo ma con prestazione inferiori possiamo trovare il modello della TOSHIBA (AC100-10 D) che presenta: PROCESSORE: 1GB – RAM 512MB – HDD: 16GB ;
– TRONY: il netbook che presenta il prezzo inferiore è l’ACER AOD260 che ha un PROCESSORE: 1,66GHz – RAM: 1GB – HDD: 160GB.
I vantaggi che presentano questi nuovi dispositivi d’informatica si basano sul prezzo basso rispetto ai notebook, la praticità per la loro dimensione ridotta e la facilità di avere accesso al WEB grazie alla rete WIFI; mentre gli svantaggi riscontrati, in parte, si basano su una questione hardware per mancanza di lettore CD/DVD (mancanza che può essere risolta acquistando, appunto, un lettore CD/DVD esterno) l’impossibilità di aumentare la memoria RAM e/o sostituire il processore se non sostituendo tutta la scheda all’interno del netbook e perciò, di conseguenza, l’impossibilità di installare applicazioni che richiedono più memoria e/o più velocità.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.