Nikon V1 (fotocamera digitale)

0 2

Come la sorella minore Nikon J1, lanciata nello stesso momento, la Nikon V1 è una fotocamera digitale compatta cosiddetta mirrorless. Questo vuol dire che manca lo specchio reflex e il mirino ottico che si trovano nelle fotocamere DSLR (reflex digitali), ma si possono utilizzare gli obiettivi intercambiabili.
Realizzata in alluminio con parti in lega di magnesio rinforzato, con dimensioni di 113 x 76 x 43 mm, è più pesante (383 gr.) di quanto il suo aspetto suggerirebbe. Con un design essenziale ed elegante richiede di essere impugnata con entrambe le mani e questo, in realtà, è una buona cosa perché costringe a tenere la fotocamera correttamente e aiuta anche a scattare foto più stabili senza ricorrere allo stabilizzatore. La scena può essere inquadrata utilizzando lo schermo posteriore o il mirino elettronico. Il primo è un LCD da tre pollici con 921.000 pixel con un ampio angolo di visuale, grande definizione e colori accurati. Il mirino elettronico di tipo EVF offre una visione nitida, una buona risoluzione ma un ingrandimento un po’ basso. C’è inoltre un sensore di prossimità (un po’ lento) che permette alla fotocamera di passare automaticamente dallo schermo posteriore al mirino quando si avvicina l’occhio. Vediamo ora le caratteristiche tecniche nel dettaglio.
La Nikon V1 dispone di un sensore di immagine CMOS in formato CX (13.2 x 8.8 mm) da 10.1 megapixel. Il nuovo processore EXPEED 3 è estremamente veloce essendo in grado di elaborare le immagini a 600 megapixel al secondo. Nikon ha imparato molto dai suoi sensori FX e DX e con quello montato sulla V1, anche impostando la sensibilità a valori superiori ai 1600 ISO, il rumore è molto ben controllato. La perdita di dettagli si fa sentire maggiormente solo sopra i 3200.

Sul versante della messa a fuoco Nikon ha fatto un lavoro eccellente con la V1. Vantando il maggior numero di punti di messa a fuoco al mondo (ben 73), una volta che si avvia la ripresa di soggetti in rapido movimento, la fotocamera non perde un dettaglio della scena.
Impressionante la velocità di scatto: fino a 60 fps (fotogrammi al secondo), praticamente è possibile scattare un flusso continuo di foto (alla massima risoluzione) senza togliere il dito dal pulsante di scatto.
Orientata anche alla realizzazioni di filmati, la Nikon V1 consente riprese video in full HD a 60 o 30 fps. Inoltre, è possibile fotografare ad alta risoluzione mentre si sta registrando un filmato.
L’innesto a baionetta 1-mount consente di utilizzare la gamma di obiettivi intercambiabili del sistema 1 NIKKOR, una nuova serie di ottiche che spaziano dal sottilissimo grandangolo 1 NIKKOR VR 10 mm, al teleobiettivo 1 NIKKOR VR 30-110 mm, passando per il pratico VR 10-30 mm. Il prezzo, abbastanza elevato ma proporzionale alla qualità della fotocamera, è di circa 900 euro con l’obiettivo 10-30 mm incluso.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.