Nokia c7 (cellulare)

0 1

Da sempre fedelissima Nokia, non mi sono lasciata sfuggire l’occasione di provare anche questo relativamente nuovo smartphone, uscito alla fine del 2010: il Nokia C7.
Degno erede del suo predecessore, l’N8, il Nokia C7 si differenzia per un design molto più elegante e raffinato, dalle linee ovali e arrotondate che gli fanno assumere un aspetto più pratico e maneggevole.
Sul piano tecnico il C7 monta uno schermo AMOLED da 3,5 pollici in vetro con risoluzione 640×360 e touchscreen capacitivo: luminoso, nitido e brillante, nel suo guscio in acciaio inossidabile.

Meno brillanti le prestazioni hardware, coadiuvate dal solito sistema operativo Symbian 3 che, rispetto ad esempio all’ iPhone, risentono della lentezza del processore da 680mHz con solo 256Mb di RAM. Dettaglio dopotutto trascurabile che non sminuisce le caratteristiche principali di questo smartphone.
A cominciare dalla fotocamera da 8Mp con flash dual LED: unico neo è la mancanza dell’autofocus che, in un cellulare di questo livello, rappresenta una mancanza notevole soprattutto in caso di scarsa illuminazione. Per il resto sia le foto che le registrazioni video in HD hanno un’ottima qualità e risoluzione.
8GB di memoria, espandibile con microSD fino a 32GB, e batteria al litio da 1200 mAh.
Non mancano Bluetooth 3.0, Lettore musicale Nokia, giochi Java e Radio FM.

Sul piano tecnologico, merita una menzione l’ottimo a-GPS: preciso, intuitivo e rapido, soprattutto se usato in connessione internet.
Un pò meno convincente la connessione Wi-Fi, non sempre stabile. Il browser di connessione è il classico Nokia ma assicura una navigazione precisa e rapida in modalità HSPA. E inoltre email e social networking completano il quadro ormai classico della produzione Nokia.
Chi non ha molta dimestichezza con il touchscreen, potrà avere qualche difficoltà iniziale dovuta alla mancanza di una tastiera Qwerty verticale. La tastiera orizzontale comunque è abbastanza intuitiva e facilitata dal tasto T9.
Nel complesso quindi uno smartphone di fascia medio-alta: molto curato esteticamente, ma con qualche piccola pecca sul piano tecnico. Considerando il prezzo, che oggi si aggira intorno ai 350 euro, prima di scegliere un Nokia C7, bisogna considerare bene l’ uso che se ne vuole fare.
Se vivete di internet, social network e email, a questo prezzo forse meglio optare per qualcosa di leggermente più evoluto come un iPhone o un Blackberry. Se il touchscreen non è il vostro forte ma non volete rinunciare allo stile Nokia consiglierei il fratello minore del C7, cioè il Nokia C6-00: più piccolo, più economico ma con in più una vera tastiera qwerty che toglie da ogni impiccio di natura pratica e manuale.
A chi consigliarlo?
Ai fanatici dell’ estetica, del design raffinato e della tecnologia a tutti i costi (il C7 ha già l’ NFC, ma risulta praticamente inutile poichè non è ancora supportata al momento). Per il resto, a mio modesto parere, si trova anche di meglio con meno. Comunque un bell’ aggeggino da avere tra le mani, senza però dimenticare che l’ apparenza a volte inganna.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.