Nuova Mercedes Classe B (Auto)

1 3

La Casa della stella a tre punte ha finalmente tolto il velo dalla nuova Mercedes Classe B: la raffinata monovolume tedesca ha avuto il suo debutto al Salone di Francoforte 2011.
Dopo due mesi dal suo esordio, notevolmente più agile ed efficiente di prima, viene presentata con tutte le finiture nelle nuove immagini ufficiali; vengono inoltre annunciati i prezzi per la vendita entro la fine del 2011 (prime consegne a Novembre).

Design.
Il design è caratterizzato da uno spiccato concetto di evoluzione.
Le luci diurne a led ed il fascione anteriore rinnovato, sono caratteristiche decisamente belle, mentre la fiancata non presenta particolari novità; in coda, le classiche luci sviluppate orizzontalmente, sono in grado di spingersi oltre l’angolo del mezzo.
I materiali sono pregiati e le superfici sfruttano sapientemente le ultime novità della tecnologia; si notano preziosi dettagli e accurate lavorazioni; inoltre, gli interni della nuova Classe B offrono luminosità e confortevole spazio.

Motorizzazioni.
La serie dei motori si muove intorno al nuovo 1.6 benzina: potenza di 90 kW (122 CV) per quanto riguarda la B 180, di 115 kW (156 CV) per la B 200.
La coppia massima di 200 e 250 Nm, si ottiene già a 1.250 giri/min.
Il nuovo motore quattro cilindri diesel, rappresenta un miglioramento dell’OM651, presente nelle vetture dalla Classe C alla S;

è ad iniezione diretta Common Rail di terza generazione, con cilindrata ridotta a 1,8 litri;
è ottimizzato in alcuni particolari ed è montato per la prima volta da Mercedes-Benz in posizione trasversale.
Eroga 80 kW (109 CV) nel modello B 180 CDI e 100 kW (136 CV) nella B 200 CDI.
Si ha la coppia massima della versione da 80 kW, a 250 Nm, ottenuti a 1.400 giri/min, mentre quella da100 kW, offre 300 Nm partendo da 1.600 giri/min.

Prezzi
La versione benzina , viene venduta a partire da 24.350 euro, la versione Sport a 25.750 euro.
Si spendono 28.000 euro per la B200: il motore benzina è lo stesso, potenziato fino a 154 cavalli (disponibile solo in versione sportiva).
Per quanto riguarda i diesel, la vettura meno costosa è la B180 CDI a 25.750 euro nella versione Executive e 27.300 euro nella versione Sport; la B200 CDI, con motore 1.8l (134 cavalli), ha un costo di 27.350 in versione Executive e di 28.850 euro in versione più sportiva.

Sicurezza
La nuova classe B, ha in dotazione il ‘Collision Prevention Assist’, un sistema radar anticollisione di serie, che sfruttando il Brake Assist adattivo, ha il compito di ridurre i rischi di tamponamenti.

Optional
-cambio automatico con doppia frizione e 7 rapporti: da 1.700 euro in su;
-navigatore satellitare integrato: 580 euro;
-tetto panoramico: 1.395 euro;
-connessione mobile 3G: da 2.340 euro in su.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

1 Commento

  1. alberto dice

    mi farebbe piacere sentire qualche opinione da chi ci ha già percorso un po di strada con la versione diesel!
    Grazie

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.