Nuova nikon one (fotocamere digitali mirrorless)

0 3

Il nuovo sistema Nikon 1 propone due fotocamere digitali mirrorless (cioè senza lo specchio riflettore tipico delle reflex e senza mirino ottico) che possono utilizzare obiettivi intercambiabili. In particolare, le ottiche che possono essere impiegate appartengono alla nuova linea “1 Nikkor” che vedremo dopo. Il sistema Nikon 1 si compone di due fotocamere: la Nikon 1 V1 e la Nikon 1 J1. La prima è una fotocamera di fascia alta destinata ad un pubblico di appassionati più professionale. La Nikon J1, invece, si rivolge ad un pubblico più vasto ed ha qualche funzionalità in meno rispetto alla sorella maggiore.
Il sistema Nikon 1 può contare su di un sensore di tipo CMOS da 10.1 megapixel in formato CX (dimensioni 13.2 x 8.8 mm). La qualità del sensore consente di ottenere bassissimi livelli di rumore per valori ISO fino a 1600 e solo qualche perdita di dettaglio quando si arriva ai 3200. La vera forza della Nikon 1 risiede però nella messa a fuoco, in grado di competere, se non superare, le più blasonate reflex di pari fascia in commercio. Il sistema AF è di tipo ibrido a rilevazione di fase / rilevazione del contrasto potendo contare sulla rilevazione attraverso 73 punti o addirittura 135 punti. Da questa straordinaria capacità di mettere a fuoco deriva anche una delle caratteristiche principali del sistema Nikon 1: la modalità Snaphot. Questa innovativa modalità consente di scattare ad una velocità di 60 fps memorizzando i fotogrammi prima dello scatto vero e proprio, creando così una clip da 2,5 secondi, sempre alla massima risoluzione (10 MP). Tutto questo è reso possibile grazie al nuovo processore di immagini Expeed 3 in grado di elaborare fino a 600 megapixel per secondo. Un’altra particolare modalità disponibile è chiamata Smart Photo Selector. Attraverso questa è possibile scattare una raffica di 20 immagini al secondo e successivamente scegliere i cinque fotogrammi migliori. Nel caso non si trovi lo scatto desiderato si può estendere la selezione a tutti gli altri fotogrammi.
La scena può essere inquadrata attraverso l’ampio schermo LCD TFT con diagonale di 7.2 cm (3 pollici) e con, 460.000 pixel nel caso della Nikon J1 e 921.000 per la J1. Inoltre, come accennavamo prima, la Nikon V1 dispone di un mirino elettronico EVF da 960.000 da 0.47″ che si attiva, granzie ad un sensore di prossimità, non appena avviciniamo l’occhio alla lente mentre, contemporaneamente si spegne lo schermo LCD.

Entrambe le Nikon possono registrare filmati in HD (1920 x 1080) e scattare foto alla massima risoluzione senza interrompere la ripresa. Infine, grazie all’innesto a baionetta di tipo 1-mount si possono utilizzare i nuovi obiettivi 1 Nikkor: il sottile e pratico 10 mm, il classico 10-30 mm ed il teleobiettivo 30-110 mm.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.