Occhiali sole D&G (accessori)

0 2

La gamma di occhiali da sole Dolce & Gabbana è molto vasta. E lo dico con cognizione di causa dopo averne scelti un paio in un ottico molto fornito di prodotti di marca con una vasta esposizione di montature di questo marchio. La mia scelta è limitata ad alcuni modelli visto che nelle montature da sole uso lenti da vista colorate: tra i modelli disponibili la scelta viene così limitata a quelli che possono essere adattati ad un uso di questo tipo. Preciso questo aspetto perché il costo complessivo dei miei occhiali è più alto di quello di listino proprio perché alle lenti date in dotazione ho dovuto aggiungere lenti graduate e colorate che a ben guardare mi sono costate più o meno come la montatura. Ho scelto uno dei modelli meno vistosi della collezione del 2010 (li ho comprati poco prima dell’estate 2010) e se li avessi presi senza lenti graduate mi sarebbero costati 150.00 euro in virtù di una promozione a cui avevo possibilità di accedere nel punto vendita e che prevedeva uno sconto del 10% per tutti i clienti che nel corso dell’anno avessero già acquistato un altro paio di occhiali. Poi, però, avendo dovuto aggiungere lenti che mi sono costate 70 euro l’una il prezzo si è più che raddoppiato.
Il modello che ho scelto io non ha lenti molto grandi ne’ troppo arrotondate lateralmente. Era disponibile in diversi colori – tra cui un vistosissimo rosso ed un azzurro mare con fronte e stecche leopardate – ma io ho scelto il modello più classico, il nero. L’unico elemento particolare sta nella stecca visto che il punto di congiunzione tra la stecca stessa e il resto della montatura è un pezzo metallico che riproduce il marchio D&G e praticamente sulla parte fissa resta la D e su quella mobile, della stecca, la G. Non è un dettaglio molto grande – sui modelli più vistosi, in proporzione, anche il dettaglio metallico lo era – ed anzi è un elemento che spezza la sobrietà di tutto il resto della montatura rendendola giovanile. Sono occhiali realizzati in acetato che hanno come unico inconveniente il fatto che le stecche tendono ad allargarsi con una certa facilità. Sono stata più volte a farmeli restringere (senza dover spendere nulla… e vorrei vedere, dopo l’investimento che ho fatto per comprarli) e nel punto vendita al momento dell’acquisto mi avevano proposto anche un’assicurazione ad un costo aggiuntivo di 30 euro per la quale mi sarebbe stato rimborsato un importo pari alla metà del prezzo d’acquisto in caso di furto o smarrimento regolarmente denunciati e c’era anche una copertura di non ricordo quale importo nel caso in cui si fossero rotti nella montatura o si fossero graffiate le lenti. Si tratta comunque di un’assicurazione del tutto volontaria che va ad incidere sul prezzo solo se lo si vuole. Rispetto ad altri modelli esteticamente non ha nulla di molto particolare tranne che il dettaglio laterale ma ammetto che erano disponibili dei modelli D&G con i quali non sarei passata inosservata. Peccato che la mia scelta sia limitata per via delle lenti da vista.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.