Oli da massaggio (benessere)

0 3

Qualche tempo fa ho ordinato sul sito Lush un olio da massaggio solido. Si tratta di un olio che si scioglie tra le mani ma si presenta non in una boccettina o in un tubo, piuttosto come un panetto che va – peraltro – conservato in frigo. Rispetto ad altri prodotti di questo genere la particolarità sta nel fatto che è prodotto con ingredienti freschi e naturali. E per freschi si intendono ingredienti senza conservanti e per lo più naturali. Si chiama “Ricominciamo” è un panetto a forma di cuore ed è al profumo di vaniglia. Va passato tra le mani per poi passarlo sulla pelle oppure direttamente sulla pelle. Lascia un profumo piuttosto intenso di vaniglia per cui se tale profumazione non piace è meglio evitare. E’ meglio non esagerare con le quantità perchè altrimenti fa fatica ad essere assorbito: trovo che sia piuttosto costoso malgrado lascia la pelle morbida e profumata oltre a permettere un buon massaggio. Costa 7.95 euro ed è un panetto da 55 grammi. Non è male, comunque, e mi sento di consigliarlo: l’unico svantaggio (se soprassediamo sul prezzo) è dato dal fatto che è un prodotto da tenere in frigo e che non ha una lunghissima scadenza ma più che svantaggio trovo che sia una caratteristica visto che ciò è dovuto alla mancanza di conservanti che, in se, è buona cosa.
Un altro ottimo olio da massaggio, che mi ha davvero sorpresa visto che non gli davo molta fiducia, è l’olio da massaggio Cien Welness. Si tratta di un marchio reperibile al Lidl: è un olio classico contenuto in un bottiglione in vetro piuttosto pesante (è forse questo l’unico svantaggio) ed ha un’ottima composizione con ingredienti per la maggior parte a pallini verdi (pallini che si riferiscono alle indicazioni date dal biodizionario). Non è costoso – 3.99 per un bottiglione da 250 ml – e contiene arnica che ha proprietà distensive sui muscoli. E’ ottimo per un massaggio rilassante e distensivo. Non ha un particolare odore per cui se lo si usa su un uomo non c’è il rischio che dica di sentire addosso un profumo “da donna”. Uno svantaggio nell’uso di un prodotto così può essere la reperibilità che, almeno nella mia zona, è limitata ai supermercati Lidl. In ogni modo l’ho trovato ottimo, ad un ottimo prezzo e con ottima composizione. Buona qualità e buon prezzo, una pelle distesa e morbida: caratteristiche che non si coniugano spesso in altri prodotti simili che o sono troppo cari, o poco efficaci, o con una composizione che lascia a desiderare. Per l’applicazione suggerisco di scaldarlo per qualche momento tra le mani ed anche in questo caso di non esagerare con le quantità per evitare che faccia difficoltà ad assorbirsi. La confezione è riciclabile (nel caso del panetto Lush non c’è nessuna confezione visto che il prodotto viene consegnato incartato con un incarto che si ricicla) per via del tappo in plastica e della bottiglia in vetro. Il vetro è un tantino scomodo da usare visto che è un po’ pesante però garantisce una migliore conservazione del prodotto al suo interno più di quanto, secondo me, non faccia una confezione di plastica. Ottimo prodotto che consiglio di provare se si ha in zona un supermercato Lidl.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.