Opinione borse Gherardini

0 4

Gherardini, nella sua collezione borse primavera/estate 2014, ci propone una linea che raccoglie diverse ispirazioni. Dedicata a donne moderne, pronte a sperimentare uno stile diverso ogni giorno, il marchio è in linea con la tendenza dei colori pastello: delicate sfumature danno vita a forme audaci che catturano al primo sguardo.

L’estate è sempre il periodo migliore per festeggiare la rinascita della creatività.

Hand bag, shopping bag, manici o tracolla, sono facilmente abbinabili ad outfit da giorno glamour o sbarazzini.
La linea propone borse di pelle liscia o lavorata, con logo sempre ben evidente.
Ampie e fornite di tasche, interne o esterne per distribuire meglio lo spazio, sono modelli perfetti per il lavoro, per quando si ha necessità di stare via da casa molte ore o per il tempo libero.

Affascinante la hand bag color azzurro cielo, completamente in pelle, impreziosita da particolarissime minuterie di metallo (degni di nota i piedini e il logo all’attaccatura dei manici). Un bauletto ricercato e capiente, da portare a mano o a tracolla

Immagine simbolo delle creazioni Gherardini è la shopping bag Topkapi di pelle sauvage, in una chiara e luminosa gradazione di marrone (color Tan): chiusura con cerniera, logo e manichi più lunghi per dare maggior comfort nell’indossarla.

A completare la linea, i modelli casual; particolare la borsa con lunga tracolla, tasca frontale e arricciatura, in color creta: un mix tra sabbia, marrone e beige, un neutro che si adatta a tutto (la borsa è realizzata anche in color geranio e fuxia per le più audaci) oppure la divertente borsa con tasche frontali, logo, color verde acqua
Realizzate entrambe in morbido tessuto, s’indossano volentieri nel tempo libero.

Piccola e leggera è invece la borsetta a spalla, proposta in tre colori: creta, verde acqua e geranio.

Manici o tracolla, pelle o tessuto, le creazioni Gherardini non possono che essere i must-have dell’estate 2014.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.