Opinione film Captain America – The Winter Soldier

0 3

Uscito nelle sale italiane il 26 marzo, Captain America– The Winter Soldier è un film di transizione atto a collegare e ad introdurre la serie a quello che sarà, poi, il tanto atteso episodio finale: “The Avengers- Age of Ultron”.

Meno incentrato sulla figura di Captain America, e molto di più sulla storia e i fini dello S.H.I.E.L.D, non è uno dei grandi capolavori della Marvel, ma è comunque del tutto apprezzabile. Con la regia dei fratelli Antony e Joe Russo, il film fa un grande salto temporale passando dall’atmosfera torva degli anni ’40 a quella più disinvolta della nostra epoca, dove il nostro Steve Rogers, interpretato da Chris Evans, tenta di inserirsi con scarsi risultati. Ancora idealista e paladino della giustizia, infatti, l’eroe non si adegua troppo bene al misterioso sistema governativo americano, e a buon ragione.

Dopo una scena d’azione mozzafiato che vede Nick Fury/ Samuel J. Jackson coinvolto in una serie di incredibili attentati stradali, e dopo che egli stesso verrà attaccato da quelli che credeva suoi compagni, il protagonista comincia a collegare i pezzi del puzzle e a reclutare degli alleati. Al suo fianco, quindi, vedremo comparire l’avvenente Vedova nera, interpretata da Scarlett Johansson, ed un nuovo amico, nientedimeno che il Falcon, che lo aiuteranno a scoprire la vera talpa dell’organizzazione e i reali scopi della stessa. Seguiranno, poi, dei grossi colpi di scena, e si scoprirà che, forse, Hydra non è proprio tanto sconfitto.

Inutile dire che con il budget a disposizione gli effetti visivi e gli effetti speciali abbondano e sono di altissima qualità. L’unica pecca, in questo senso, potrebbe essere l’ultima scena d’azione tra il Capitano e il carismatico Winter Soldier, che è un po’ sottotono rispetto alle altre.

Ed è anche inutile dire che il film deve essere valutato per quello che è: un grande sviluppo dell’intera trama della vicenda, e non soltanto della storia di Capitan America che, anzi, passa quasi in secondo piano. La pellicola, infatti, non è soltanto il tramite che collega le origini del personaggio alla sua fine, ma è anche un’importante episodio che introduce novità, come alcuni personaggi che sicuramente rivedremo in futuro, e prepara la saga alla vicenda finale.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.