Opinione Honda Civic in versione Type R

0 0

In Italia, la casa produttrice, ha deciso di rilasciare solamente 100 esemplari e sicuramente, l’assetto sportivo, la farà notare da tutti in strada. Honda Civic Type R è un’automobile unica, pensata per la corsa ma anche per la strada, non ideale per la guida in città ma in autostrada esprime il meglio di sé.

L’auto è dotata di sistemi di bordo all’avanguardia, come l’assistente alla guida (ASAD) e ovviamente la “telemetria di bordo” impeccabile. Il cambio è solamente manuale, l’automobile infatti non viene prodotta con quello automatico.

Il motore V-Tech Turbo esplode quando si accelera, le prestazioni in pista sono spettacolari e i 310 CV si fanno sentire quando si spinge al massimo. L’erogazione del motore è piatta, spinge sui 3000 giri, fino ad un massimo di 7000, di cui 500 extra ideali per spingere in uscita dalla curva.

L’auto dispone di due modalità, quella normale da strada e la “+R” che la traveste da sportiva con un solo clic. Il volante è morbido, ma durante la modalità sportiva si indurisce per favorire le curve ed il controllo, succede lo stesso con le sospensioni che nella modalità normale sono rigide e nella modalità +R diventano monolitiche.

La guida di quest’auto risulta dunque comoda, anche se si tratta di una super sportiva, ma la Honda Civic Type R ha ovviamente qualche difetto, forse un po’ di più di qualcuno, come ad esempio qualche vibrazione di troppo, poca visibilità in alcuni casi, spesso risulta rigida (proprio come una macchina da corsa) ed è molto sensibile al fondo stradale.

Si tratta d’altronde di una macchina che non è stata pensata propriamente per la città, ma sicuramente questi suoi “difetti” si trasformano in punti di forza una volta al volante.

Aerodinamicità e Interni

A livello aerodinamico la Honda Civic Type R è perfetta, il profilo alare è impeccabile e consente alla vettura di tagliare l’aria senza nessuna difficoltà. L’aerodinamicità dunque è impeccabile, l’auto si incolla alla strada e con ausilio di bandelle laterali e diffusore anteriore la deportanza è favorita. Il paraurti, infine, riduce qualsiasi tipo di turbolenza.

La Honda Civic Type R evacua il calore del motore ad alti giri con degli sfoghi sui passaruota, un modo ideale per ottenere il massimo dal V-Tech Turbo.

Gli interni della Honda Civic Type R sono pensati per la gara, il volante risulta compatto ed i sedili eleganti ma allo stesso tempo sportivi. Il sedile dell’autista è leggermente alto, ma niente di preoccupante.

Honda Civic Type R in breve

Il capolavoro nipponico presenta un motore V-Tech Turbo 2lt da 310 cavalli con 4 valvole a cilindro. La trasmissione è manuale a 6 marce, il volante presenta un servosterzo elettrico con doppio pignone.

La velocità massima è fissata a 270 km/h e da 0-100 km/h impiega appena 5,7 secondi. Per quanto riguarda il consumo, in area urbana è di 9,4 lt ogni 100 chilometri, bastano 6,1 lt in aeree extraurbane per percorrere 100 chilometri.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.