Opinione la nuova Leica T

0 1

Disponibile a partire dal 26 maggio, il nuovo modello presentato dalla Leica, la Leica T, è pronto a conquistare il mercato con il suo look minimalista abbinato ad una qualità da sempre caratteristica del marchio. Al momento, la fotocamera sarà disponibile in soli due colori, argento e nero, ma a consentire una maggiore personalizzazione verranno comunque affiancate numerose cover dai colori più sgargianti. Saranno messi in vendita, inoltre, numerosi accessori in pelle per garantire un trasporto in tutta sicurezza.

In un mondo ormai contraddistinto dall’uso di Smartphone e Tablet, la Leica T, grazie all’utilizzo di un’interfaccia touchscreen, sembra in grado di poter attirare anche le attenzioni di chi è normalmente abituato a rivolgersi solo a tali supporti per le proprie fotografie.

Esteticamente, la fotocamera si caratterizza per la sua estrema eleganza, unita alla presenza di pochi comandi che la rendono compatta, facile da gestire e da maneggiare.

Come è possibile vedere in un video rilasciato direttamente da Leica nei giorni scorsi, il corpo della macchina è ottenuto da un blocco di alluminio, rifinito con estrema cura interamente a mano (nel video questa fase di rifinitura dura ben 45 minuti e dimostra tutta l’attenzione rivolta al consumatore dai produttori).
Spicca la completa assenza di qualunque comando sul dorso, dove tutto sarà regolato attraverso il touchscreen, mentre sulla parte superiore della scocca sono disposte solamente due ghiere (alle quali sarà possibile assegnare di volta in volta compiti diversi), il pulsante per lo scatto e quello per realizzare i video (che potranno essere registrati in Full HD a 1920x1080p).

La qualità delle immagini offerte dalla Leica T è veramente ottima, potendo raggiungere i 6400 ISO, con una nitidezza e una grana omogenea veramente invidiabili, senza il pericolo di ottenere il fastidioso effetto dato da colori alterati o, comunque, non del tutto naturali. In particolare, un livello di eccellenza viene raggiunto con fotografie fino ai 3200 ISO.

Chi non si sente a proprio agio nell’inquadrare i soggetti delle foto esclusivamente attraverso lo schermo LCD da 3,7″ può tranquillamente acquistare un mirino esterno ad alta risoluzione (il mirino elettronico Visoflex con gps).
La fotocamera è dotata di Wi-Fi incorporato, che consente di controllare e comandare la macchina direttamente dall’iPhone, utilizzando quest’ultimo alla stregua di un telecomando.

Il prezzo di lancio è di circa 1.500 euro che, pur essendo superiore a quello di analoghe fotocamere mirrorless, vista la qualità del materiale utilizzato, la finitura dei particolari e la sicurezza dettata da un marchio storico, non apparirà così alto agli esperti del settore.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.