Opinione linea shampoo Restivoil

1 20

Frutto delle tecniche più sofisticate e all’avanguardia dell’industria cosmetica, la linea shampoo Restivoil è stata creata appositamente per soddisfare un mercato sempre più esigente e accorto al trinomio benessere-qualità-risparmio.

Forte della formula olio-non olio, la Restivoil – come specificato sulle confezioni dei prodotti ed esplicitato sul proprio sito – fa a meno dell’impiego di agenti schiumogeni di qualsivoglia natura, assicurando tuttavia una detersione maggiormente approfondita, nonché la massima protezione della cute sottoposta a trattamento. L’estrema adattabilità della sua formula, inoltre, ne consente l’utilizzo per ogni tipo di capello. A tal fine, la Restivoil ha lanciato sul mercato ben 4 tipologie di shampoo, così da farsi carico della pulizia e della regolarizzazione di sebo delle più diverse categorie di capelli.

Ecco, quindi, che “Restivoil Fisiologico” è particolarmente indicato per i capelli normali o grassi, in quanto, grazie alla sua azione sebonormalizzante, riequilibra la percentuale di sebo, nutrendo e ristrutturando il cuoio capelluto, e dando alla chioma luminosità e morbidezza. Ideale per i lavaggi frequenti, grazie agli estratti di bardana e ortica, che ne arricchiscono la composizione, Restivoil fisiologico garantisce profonda igiene e massima dermo-purificazione.

“Restivoil Complex”, invece, è il prodotto specifico per combattere la forfora. Usato due o tre volte a settimana, in virtù di componenti specifici quali arginato e piroctone olamina, il Complex non solo sconfigge la forfora, ma lavora alacremente e con successo per prevenirla – e senza aggredire il cuoio capelluto!

Per coloro che hanno un capello fragile e sfibrato, la scelta non può che cadere su “Restivoil Activ”, che, forte della composizione a base eufortil, consente un rinforzo dei capelli dalla radice alla punta, nutrendo il bulbo e apportando al cuoio capelluto un surplus di minerali necessari al suo benessere, dispiegando un’azione antiossidante contro i radicali liberi.

Se, infine, i nostri capelli sono secchi e opachi, allora dobbiamo affidarli all’azione protettiva, riparatrice e idratante di “Restivoil Nutritivo”, che, grazie al miele quaternizzato col quale è composto, crea una sorta di protezione sulla fibra capillare. Inoltre, i derivati dell’olio di oliva danno a questo shampoo proprietà non solo lucidanti, ma specialmente emollienti, capaci di penetrare a fondo e di proteggere la chioma da aggressori esterni.

La formula vincente della linea shampoo Restivoil, che la differenzia dai prodotti concorrenti, consiste in un approccio totalmente diverso: laddove la maggior parte degli shampoo agisce eliminando il grasso da cute e capelli, ma anche la percentuale di sebo necessaria per l’equilibrio fisiologico, Restivoil invece deterge per affinità, riconoscendo le proprietà del nostro cuoio capelluto, se la cute è secca oppure grassa, rispettando l’equilibrio sebaceo.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

1 Commento

  1. floyd dice

    Ho usato per anni Restiv Oil (sia quello per lavaggi frequenti, sia quello anti-forfora). L’unica cosa positiva era che i capelli non restavano sfibrati, la cosa grave era che il cuoio capelluto non veniva lavato per bene. Appena sono passato a uno shampoo “normale” ho risolto (il problema della detersione e anche quello della forfora). Tra l’altro nel frattempo anche altri prodotti sono diventati meno aggressivi. Quindi se proprio desiderate usare questo olio-shampoo abbinatelo a uno shampoo normale, che deterga veramente, altrimenti alla lunga vi rovinate il cuoio capelluto. Molto negativo anche il fatto della poca (quasi nulla) schiumosità: non sono un fan dell’alcool ma uno shampoo in primis deve pulire…

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.