Opinione Magellan Echo lo smartwatch per il fitness

0 3

Lo smartwatch è un orologio da polso computerizzato. In questa categoria si colloca il nuovo prodotto di casa Magellan: il Magellan Echo.

Tra tutti i tipi di smartwatch che stanno invadendo ultimamente il mercato, il Magellan Echo si distingue principalmente per due motivi. In primo luogo abbandona l’idea di adottare un design futuristico come quello degli altri, ma punta più al classico, tanto da apparire esteriormente come un normalissimo orologio da polso digitale. L’altro punto è che è rivolto principalmente a coloro che praticano attività di fitness. Oltre a poter tenere sotto controllo il ritmo e il tempo dell’attività, se si è fatto un nuovo record, la durata dell’esercizio e, soprattutto, la frequenza cardiaca, Magellan Echo porta una comodissima novità. Infatti, permette il collegamento diretto con le più diffuse App dedicate al mondo del fitness, come ad esempio iSmoothRun e MapMyRun.

Esteticamente l’effetto è notevole, grazie anche al cinturino in silicone, disponibile diversi colori (arancione, azzurro e nero) che sono richiamati da un cerchio che circonda lo schermo. La natura del materiale, inoltre, impedisce la formazione di sudore intorno al polso, fenomeno irritante e che scatena il prurito, il che è ottimo visto che è usato principalmente per fare sport. Altra caratteristica importante è la sua resistenza all’acqua, infatti se si bagna non risentirà di danni.

Grazie al bluetooth, lo smartwatch si può collegare con svariati dispositivi, permettendo di ascoltare la musica e cambiare brano direttamente dall’orologio. Magellan Echo è un prodotto nuovo e pertanto a breve sarà disponibile solo in Canada, Stati Uniti, Nuova Zelanda ed Australia. In seguito raggiungerà il mercato europeo.

Sarà possibile però, ovviamente, acquistarlo online al prezzo di 150 dollari. Questi soldi possono sembrare tanti per un orologio, ma non bisogna dimenticare che è uno smartwatch ed è il migliore possibile per coloro che sono appassionati di fitness. Sempre perché uscito di recente, per il momento può collegarsi solo a dispositivi quali iPhone ed iPod Touch. La casa produttrice ha però rassicurato che in brevissimo tempo sarà compatibile anche con i sistemi operativi Android.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.