Opinione personale Crema Cambio della linea bjobj bimbo.

0 0

Io e mia moglie siamo giovani e, un po’ per ingenuità e un po’ per colpa di consigli sbagliati, prima di scoprire la Bjobj abbiamo avuto non pochi problemi con le creme lenitive da applicare sulle zone arrossate delle nostre gemelline al cambio del pannolino. I guai sono nati quando, dopo l’applicazione di una crema cambio di marca famosa (consigliata tra l’altro dal farmacista), dopo pochi giorni una delle due bimbe ha cominciato a soffrire di arrossamenti preoccupanti nelle zone intime, con conseguente sofferenza, pianti continui e nostra grandissima preoccupazione.

Sotto consiglio del pediatra, ci siamo rivolti ad un dermatologo specializzato che ha diagnosticato una dermatite da pannolino in fase piuttosto avanzata e, dopo aver saputo che tipo di creme utilizzavamo, ci ha fatto una lezioncina niente male, facendoci anche sentire non all’altezza della cura dei nostri bimbi. La lezione è senza dubbio servita perché, oltre a consigliarci di utilizzare una crema cambio completamente naturale come la Bjobj, ci ha spiegato gli effetti devastanti che possono avere le creme contenenti prodotti chimici come il phenoxyethanolo, i parabeni e i petrolati.

Abbiamo cambiato subito farmacia procurandoci la crema cambio Bjobj e, dopo aver curato l’eritema con un farmaco apposito, quella situazione spiacevole non si è più presentata, con grande gioia nostra e delle bambine. Abituati ai prodotti industriali, pastosi e puzzolenti, ci siamo ritrovati ad utilizzare una crema cambio piacevolmente profumata, molto morbida e soprattutto sicura perchè composta unicamente da prodotti vegetali.

L’applicazione sul sedere non è comodissima per via della consistenza forse un po’ troppo liquida della Bjobj, cosa che ci porta ad utilizzarne una quantità maggiore del normale perché le bimbe tendono letteralmente a scivolarci via dalle mani, e perché il beccuccio della confezione lascia uscire la crema in modo piuttosto incontrollato. Ma sinceramente preferiamo spendere un po’ di più con questa crema cambio e magari finire per spalmarcela anche noi nel trambusto, piuttosto che affrontare di nuovo l’incubo di un’irritazione da pannolino.

Tra l’altro abbiamo notato che la Bjobj è utilissima in tante situazioni: mia moglie ha scoperto che ha un effetto lenitivo post-depilazione notevole ed anche io, che soffro spesso di irritazioni al viso, ho cominciato ad usarla come dopobarba. Non amo pubblicizzare molto questa cosa, diciamo che è un segreto che tengo per me, ma in effetti la crema cambio funziona meglio di tanti prodotti appositi e mi dà una reale sensazione di pulizia e di freschezza duratura. L’unico difetto è un vago odore di zinco a cui si fa comunque l’abitudine: mia moglie, poi, dice di non sentirlo!

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.