OPINIONE PERSONALE Fornetto G3 Ferrari Pizza Express Delizia G10006

17

Se volete utilizzare un apparecchio elettrico per le vostre pizze, allora potete provare il G3 Ferrari Pizza Express Delizia G10006 Fornetto. Questo fornetto è molto utile per cuocere pizze in maniera veloce senza obbligatoriamente accendere il forno. Basta far scaldare la superficie e si riesce a creare una pizza ottima da gustare in compagnia. Per quanto riguarda la qualità, rispetto al prezzo del prodotto, è più che soddisfacente.

Il design, ergonomico e di dimensioni ridotte, permette di riporlo in qualsiasi angolo della cucina. Inoltre l’utilizzo del fornetto risulta semplice e adeguato a tutti i tipi di età. E’ realizzato con delle caratteristiche tecniche piuttosto all’avanguardia, che rendono sicuro l’utilizzo dello stesso. La base per riporre la pizza è di un materiale nuovo, pietra refrattaria, che permette di infornare senza necessariamente utilizzare oli o altre sostanze. Anche se il macchinario risulta piccolo, la potenza di cottura arriva ai massimi livelli (circa 400°), cuocendo in maniera uniforme la pizza.

L’unica accortezza è quella di non utilizzare dei condimenti liquidi, altrimenti rischiate di far bruciare tutto. Grazie proprio alle sue alte temperature, il fornetto può cuocere anche prodotti come torte e biscotti. Ricordate che ad ogni cottura dovete pulire bene la pietra refrattaria, per rendere più igienico il piano di cottura e per non bruciare i cibi. Per inserire la pizza all’interno, bisogna necessariamente usare una pala da pizza. Questo vi permette di non rompere la base di pasta evitando che il sugo scivoli via.

Come tutti i prodotti ci sono, anche per questo, dei pro e dei contro da valutare bene prima di un acquisto. La velocità di cottura è ottima ma risulta comunque difficile preparare pizze per più persone. Questo perché il ripiano è unico, non entra più di una pizza alla volta. Ma la qualità risulta comunque molto alta, producendo delle pizze simili a quelle cotte a legna.

 

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.