OPINIONE PERSONALE: Nuova Golf GTE

1

Si tratta di una macchina davvero stupefacente. Coniuga benzina ed elettricità permettendo una guida ecologica o sportiva a seconda delle condizioni, garantendo un uso sia cittadino che extraurbano con costi davvero contenuti in termini di carburante e ricarica ed emissioni nulle nella modalità elettrica. Nel complesso, infatti, le sue performance sono assolutamente paragonabili alle macchine a benzina più moderne, e più sportive.
Il classico logo anteriore nasconde la presa per ricaricare l’auto anche dalla corrente elettrica casalinga.
Praticamente tutti i vantaggi di una normale GTI sono stati trasferiti a questa prima Gte, un’auto ibrida, che segna il passo di Wolksvagen verso il futuro e l’ambiente.

Un pannello di controllo interno permette di scegliere lo stile da utilizzare per l’uso che se ne intende fare dando la possibilità di ben 4 alternative tra unicamente a benzina e unicamente ad elettricità. L’ibrido non è che una doppia possibilità e non una modalità continua, poichè circa 40/45 km si possono fare in modalità completamente ecologica senza emissioni per l’ambiente. La sinergia tra i due motori è massima e non si avverte alcuno stacco nel passaggio tra l’una e l’altra modalità. Inoltre in rilascio e in frenata la macchina, qualsiasi modalità stia utilizzando, ricarica la sua batteria permettendo di recuperare energia importante.

Cura e attenzione speciale anche agli esterni che la fanno una macchina assolutamente sportiva nell’aspetto e grintosa nelle rifiniture. Blu sul davanti e nelle rifiniture dei cerchi e fari diurni al led che accentuano questa attenzione alle moderne e più innovative tecnologie e al risparmio energetico. Total led anche gli indicatori di direzione e i fari posteriori.

Inutile sottolineare che, vista la tipologia di alimentazione, la macchina permette di accedere anche in alcune zone a traffico limitato, a seconda delle condizioni normative di ogni cittadina, poichè nella versione elettrica non fa per nulla uso di benzina. Il costo è piuttosto sostenuto, ancora, probabilmente perchè si tratta di un modello ancora nuovo ma dalle grandi potenzialità tanto da essere definita da molti il 3 in 1 poichè contiene in sè non una macchina ma ben tre diverse.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.