Opinione personale profumi uomo Natale 2017

0 2

Regalo di Natale 2017: IL PROFUMO

Natale è alle porte e il countdown si fa sempre più inteso.
La lista dei regali perfetti è stata scritta e riscritta almeno una decina di volte. Cosa regalo al mio lui quest’anno a Natale?

Noi abbiamo una elegante, passionale ed intensa soluzione: il profumo. Che sia per tuo padre, tuo fratello, il tuo amante o tuo marito, il profumo è un’effimera coccola che li renderà felici. A chi non è mai successo di passeggiare e percepire la scia di un profumo conosciuto che ci evoca ricordi del passato.
Avete mai sentito parlare di memoria olfattiva? È la capacità di un profumo di evocare ricordi.
Gli odori e i profumi hanno il magico potere di materializzare i nostri ricordi più intimi. Tutto questo profuma di magia, (un pò come il Natale).

Profumo come l’anima

Innanzitutto è fondamentale capire il tipo di fragranza che potrebbe piacere al tuo lui. Il profumo è come un’anima, immateriale e sottile.
Che tipo di carattere ha? Quali sono i suoi gusti? Cosa gli piace fare? (Alla peggiore delle ipotesi lo si può trascinare in una profumeria qualsiasi con una banalissima scusa e sperare in un colpo di fortuna della serie “Oh, quanto mi piace quel profumo lì“).

Per il latin lover

Il profumo è magia, è mistero. Se il “lui” in questione è un sognatore, affascinante e misterioso ti consigliamo fragranze orientali e sensuali, note ambrate e speziate. Possono fare al caso tuo “The One” di Dolce&Gabbana, “One Milion” di Paco Rabanne o, sempre per restare in tema di sciupafemmine, l’intenso “Wanted” di Azzaro.
Da tenere d’occhio Amoroud con il tenebroso “Bois d’Orient“, o lo speziato e impronunciabile ” Hwyl” di Aesop.
Se il vostro uomo ama la trasgressione Jean Paul Gautier è la risposta più adatta, con il suo “Le Male” edizione natalizia, ma anche lo sfrontato ( e costoso) “Fucking fabulous” di Tom Ford.

Per l’uomo sportivo

Se il vostro è un uomo dinamico e sportivo il nostro suggerimento è di puntare su note agrumate, di grande freschezza ed impatto, note fresche e vibranti tipiche delle colonie, come per esempio “Dior Homme” di Christian Dior. Un classico quello di Hugo Boss nella versione “Boss Bottled Man Of Today“, altrettanto valide idee quelle di Byblos “September morn“, l’argentea essenza di Roberto Cavalli o quella di Replay con il suo “Signature”
Costoso ma senza dubbio d’impatto, la proposta di Amouage con il suo “Beach Hut man“, un fresco mix di menta, galbano e fiori d’arancio, smorzato dal sensuale muschio e dalle sfumature legnose del vetiver.
Se il vostro lui, infine , è un maniaco delle quattro ruote cosa c’è di meglio di puntare sul profumo della Ferrari.

Per l’uomo classico

Per un uomo più sedentario e tradizionale consigliamo due tipi di fragranze: la prima è caratterizzata da un profumo classico con note di lavanda, acqua marina e gelsomino, (“Acqua di Giò” di Giorgio Armani o “Allure” di Chanel). L’altra fragranza che sicuramente verrà apprezzata dal vostro uomo classico è la boiser (legno), nello specifico “Terre d’Ermes” o “Vétiver“, la prima opera olfattiva di Jean-Paul Guerlain, che ricorda tanto i barbieri degli anni ’40. Originale nome e packaging “Incident diplomatique” di Jovay Parfumso,  il criptico “Io Non Ho Mani Che Mi Accarezzino Il Volto” di Unum, il poetico “Diario olfattivo ” di Simone Andreoli o ” La Commedia” di Salvatore Ferragamo.
Immancabile Valentino, in una confezione lussuosa come quella del “Noir Absolu“, si tratta di un regalo un po’ ià costoso di altri, ma difficilmente passerà inosservato, come sempre elegante è Versace,”Dylan Blue Eau de Toilette” nella sua versione da 30 ml. accessibile a tutti. Per chi non vuole svenarsi, buona idea quella de L’Erbolario con “Indaco“.

 

Che sia speziato, fresco o classico, il profumo è un gesto che da sempre racchiude un’infinità di significati, è più di un semplice accessorio; è arte silenziosa, invisibile. È magia, è emozione.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.