Opinione personale su Alfa Romeo Stelvio

Alfa Romeo sul passo della Stelvio

0 1

La casa automobilistica nata nel 1910 a Milano propone per la prima volta la sua idea di Suv e lancia l’Alfa Romeo Stelvio.

Come si presenta l’Alfa Romeo Stelvio

L’Alfa Romeo Stelvio, come dicevamo,  rappresenta la prima Suv della casa automobilistica del biscione, e si tratta di un esordio all’insegna dell’eleganza, grazie ad una linea estetica  molto curata e raffinata.

Misura 4,69 metri in lunghezza, 1,90 in larghezza e 1,67 in altezza.
Omologata per cinque persone, ha un bagagliaio generoso, con una capienza di ben 525 litri,  senza la necessità di reclinare i sedili.
Anche internamente la Stelvio non delude le aspettative, puntando su un livello qualitativo di assoluto rispetto, all’insegna del lusso.
La plancia si sviluppa su linee rette, e include uno schermo da 8.8 pollici che si comanda attraverso un unico joystick centrale.

Il volante è a tre razze con il pulsante di accensione sistemato sotto la razza sinistra. Il cambio è soltanto automatico e si trova in posizione abbastanza centrale per evitare distrazioni durante la guida. I sedili sono in pelle, si comandano elettricamente e sono riscaldabili.

Come si comporta sulla strada l’Alfa Romeo Stelvio

Alla prova dei fatti l’Alfa Romeo Stelvio, a dispetto delle dimensioni, regala una maneggevolezza insospettata, regalando una tenuta di strada degna di un’auto sportiva.
Le prestazioni sono ottime anche sulle versioni a gasolio.
Il cambio automatico è pronto e fluido ed è adatto per tutte le situazioni di guida. Il diametro di sterzata è abbastanza ampi evitandoinfinite manovre per girare l’auto.
Disponibili motori a benzina o a gasolio. Quelli a benzina sviluppano una potenza pari a 280 cavalli e permettono di raggiungere i 230 km/h. Le versioni a gasolio invece erogano 209 cavalli con una velocità di punta dichiarata di 215 km/h.
Per quanto riguarda gli allestimenti, la più economica è l’Alfa Romeo Stelvio 2.2 Turbo Business Q4 AT8 che costa 50800 euro. La versione più lussuosa invece è la 2.0 Turbo First Edition Q4 AT8 che costa poco più di 57.000 euro.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.