Opinione personale su It

0 0

Il 19 Ottobre è uscito nelle sale italiane IT, film tratto dal famoso romanzo di Stephen King.
Diretto dal Andrés Muschietti, vede protagonisti Bill Skarsgård nel ruolo del malvagio clown Pennywise e Finn Wolfhard in quello di Richie, leader del Club dei Perdenti.

Trama

It appartiene ad un genere horror triller, racconta la scoperta da parte di un gruppo di ragazzi di una creatura demoniaca, il Pennyhouse, che manifestandosi con un palloncino rosso che flutta a mezz’aria, cerca di attirare in una trappola mortale i giovani abitanti di Derry.
In una città immaginaria del Maine, le persone scompaiono senza un motivo, l’ultima vittima è George, un bambino di sette anni caduto in un tombino durante un temporale e mai più trovato. Alcuni ragazzi vittime di bullismo da parte dei coetanei, decidono di formare un club per indagare sulle scomparse misteriose che avvengono nella cittadina. Nel gruppo c’è anche tra cui il fratello maggiore di George, Bill Denbrough che soffre di sensi di colpa per non evitato il suo brutale assassinio.

Curiosità del film

Tra le curiosità legate al film c’è il terrore dei giovai attori alla vista di Pennywise. Infatti, Il regista Andres Muschietti ha intenzionalmente tenuto segreto l’aspetto del clown fino al momento in cui dovevano girare le prime scene.

Nel 1990, il romanzo di King aveva ispirato una serie con Tim Curry, che la produzione ha voluto omaggiare inserendo in una stanza piena di riproduzioni di clown, una bambola con l’aspetto che ritrae l’attore. Inoltre, campeggiano nelle varie scene riferimenti ai film cult anni 80, con i poster di Batman Gremlins, Arma Letale, Beetlejuice e Nightmare 5.

Scene modificate

Eliminata la scena in cui Pennywise convince a farsi dare da una donna il bambino con l’intenzione di divorarlo. Bill Skarsgård ha rivelato che ha interpretato tale sequenza durante l’audizione, che nella sceneggiatura finale non è stata inserita. Modificato anche il finale, da dove è stata tolta la caduta nel vuoto di Bill Denbrough spinto dal clown.
Il film ha riscosso ampi consensi a livello internazionale. Successo che ha portato all’annuncio di un sequel, che si baserà sulla seconda parte del romanzo, che racconterà cosa succede ai ragazzi del club dei perdenti una volta cresciuti.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.