Opinione personale su l’Oculus Rift

0 6

L’anno 2016 sembra caratterizzarsi come l’anno dei caschi per la realtà virtuale: Facebook, Samsung, Microsoft, Sony, … Tutti sembrano essersi lanciati alla conquista di questo mercato. 
L’Oculos Rift, acquistato da Facebook, è da considerarsi il casco “pionere” ed è senza alcun dubbio il più conosciuto al momento. 

Oculus Rift: descrizione e installazione

L’Oculus Rift è il primo visore di realtà virtuale per PC, il cui sviluppo è cominciato nel 2012 grazie ad una campagna di finanziamento su Kickstarter.
L’aspetto è piuttosto sobrio ed elegante; il casco dà l’idea di essere robusto, è relativamente leggero (500 grammi) e il peso è ben equilibrato (fondamentale è però adattarlo alla morfologia della propria testa). 
Il cavo che collega il casco al computer è lungo per permettere un utilizzo in tutta libertà. Sono previsti degli altoparlanti interni, ma se preferite un suono migliore è possibile disattivarli ed utilizzare le proprie cuffie. Il casco è inoltre venduto con una telecamera a infrarossi (da connettere al computer via un cavo USB) da mettere di fronte a voi e che permetterà di individuare la vostra posizione e con un piccolo telecomando che permette di navigare nei vari menu. 
Per cominciare ad usare il vostro casco è necessario scaricare l’applicazione Oculus sul vostro computer: vi guiderà nell’installazione, che si rivela essere molto rapida.

Oculus Rift: perché usarlo

L’Oculus Rift offre un buon confort nell’uso, in primo luogo grazie al peso ridotto e al fatto che, anche se la luce non passa a livello degli occhi, il casco si appoggia dolcemente sul viso grazie a dei contorni in tessuto. Inoltre, se avete aggiustato il casco alla vostra morfologia in maniera corretta, potrete muovere la testa anche rapidamente senza temereche sia muova o si sposti. 
Se avete un computer di buona qualità (inutile utilizzare questo tipo di casco su un vecchio PC che non sarebbe in grado di supportarlo) non avrete problemi ad apprezzare tutte le qualità tecniche del casco per la realtà virtuale per eccellenza (per avere delle informazioni in merito alla configurazione minima del vostro PC, troverete tutte le informazioni sul sito ufficiale della marca). 
Tutto è semplice è curato nel minimo dei dettagli, a cominciare dal menu che assomiglia ad un salotto, con colonne, divano, scale e camino: benvenuti nella vostra casa virtuale! 


Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.