Opinione personale su Lego City Undercover

0 0

I mattoncini danesi debuttano su tutte le consolle

A quattro anni di distanza dalla prima uscita per Nintendo Wiiu Lego City undercover ha una seconda occasione:il progetto è portare il gioco sulle consolle di attuale generazione e sul PC.
Ora si può acquistare Lego city Undercover per PC, Xbox , Play Station4 e Nintendo Switch con minime differenze tecniche fatta eccezione per la differenza nella pulizia dell’ immagine che diventa marcata tra Play Station4 e Nintendo switch dove è compensata dalla trasportabilità del gioco

Mattone su mattone

Il gioco si regge sui mattoncini danesi: la trama è ironica e irriverente e assolutamente inedita.
Lego City Undercover è ambientata in una città dei giorni nostri alle prese con l’ escalation della criminalità organizzata

Ritorno a Lego City

In Lego City Undercover l’ utente sarà Chase McCoin che ritorna a Lego City, dopo un esilio forzato, in seguito
allevasione del pericoloso criminale Rex Fury. L’ eroe accetta di tornare per dare la caccia al suo accerrimo nemico e riportarlo in carcere.
La storia alla base del gioco non serve solo da sfondo alla missione, ma ridicolizza le Spy Story, le cult-scene sono un vero e proprio spasso capace di divertire ogni categoria di pubblico .

Una città per giocare

L’hub principale è costituito calla città nella quale ci avventureremo insieme a Chase prendendo possesso di case e scoprendo i numerosi collezionabili nascosti in essa.
Andremo all’ inseguimento e alla cattura di numerosi criminali usando le abilità di Chase che dipendono dal suo costume a seconda del quale egli potrà raggiungere i luoghi in cui si svolge l’ azione.
Il risultato è un gioco accattivante e mai banale. Lego City Undercover è apprezzabile anche sotto il profilo tecnico con scenari curati e musiche che sostengono l’ azione .

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.