Opinione personale su Mario + Rabbids: Kingdom Battle

0 1

Mario e Rabbids Kingdom Battle: la fusione perfetta

Ubisoft Milan, produttrice italiana di videogames, è riuscita a fondere i mondi di Mario e quello dei conigli antropomorfi Rabbids, una realtà che ha preso forma dopo tanti rumors e diversi anni di lavoro, puntando sulla console Nintendo.
Mario, Luigi, Peach e Yoshi uniranno le proprie forze a quelle di una nuova banda composta da quattro Rabbids, ognuno dotato di una propria personalità.

Dalla fase esplorativa alle battaglie nel Regno dei Funghi

Lʼambientazione del gioco Mario + Rabbids: Kingdom Battle è caratterizzata da unʼesplosione di colori sgargianti e fluidi, ma ricorda maggiormente i tipici paesaggi Rabbids.
Nella prima fase di esplorazione si possono raccogliere oggetti utili, tesori, monete e risolvere intricati puzzle determinanti e acquistare nuovi oggetti ed equipaggiamenti nellʼapposita sezione. I paesaggi esplorati ci conducono in maniera fluida al campo di battaglia, il quale rappresenta il fulcro del gioco, come indicato espressamente dal titolo. Quando il paesaggio si trasforma in campo da guerra compaiono muri, tubi e altre coperture utili per difesa e per elaborare strategie.
Lʼobiettivo delle battaglie non è eliminare tutti i nemici, ma la pianta carnivora di fine livello. Tutti i personaggi hanno a disposizione un pacchetto di azioni totali: corsa, colpo e mosse speciali e la possibilità di migliorare le proprie caratteristiche durante il gioco, grazie a un albero delle abilità.

Il gioco ha un avanzamento classico del gioco di ruolo a turni con una componente tattica, ha una modalità da giocatore singolo e una multiplayer in cui si dovranno superare diverse sfide.
Mario + Rabbids: Kingdom Battle sarà acquistabile da fine Agosto in versione standard e con la Collector’s Edition. Quest’ultima includerà un modellino di Mario, le carte collezionabili e i soundtracks del gioco.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.