Opinione personale sul nuovo Samsung Note 8

0 0

Dalla sua uscita, dopo un periodo di sosta forzata del Note visti i problemi del suo predecessore, il Samsung Galaxy Note 8 ha suscitato non poca curiosità, poche critiche e alcuni dubbi. Tanto che intorno a questo nuovo smartphone regna un’atmosfera quasi mistica: è davvero uno dei migliori smartphone in circolazione?
Le sue potenzialità sono davvero così alte come annunciato? E il design? Cerchiamo insieme di fare un po’ di chiarezza.

Come acquistare il Galaxy Note 8?

In uscita a metà Settembre, il suo prezzo si aggirerà intorno a 1000 euro. Ordinando il dispositivo in preordine, insieme allo smartphone al cliente verrà fornito un dock DeX che trasformerà il Galaxy Note 8 in un vero e proprio PC.
Per acquistare il gioiello d’arte, – come lo chiamano in molti già da ora, – non servirà che mettere da parte 1000 euro e attendere la sua uscita, oppure acquistarlo già ora in preordine. Subito dopo il suo debutto, la novità targata Samsung comparirà praticamente in tutti i più grandi store targati Samsung.

Al lancio sul sito ufficiale, inoltre, è prevista l’offerta di una versione Dual SIM dello stesso dispositivo. I colori disponibili per la scelta sono il Deepsea Blue, il Maple Gold e il Midnight Black.

 

Design del Galaxy Note 8

Il design del Galaxy Note 8 non cambierà molto dalle linee del Galaxy S8. Il vetro curvo e sottile cornice di alluminio daranno al nuovo smartphone un aspetto ancora più futuristico rispetto ai modelli precedenti.
Lo spessore sarà di 8.6 mm, una dimensione che s’inscrive alla perfezione in una fascia media. Il peso, pari a quasi a 200 grammi, permetterà al cliente la possibilità di percepire il dispositivo in tasca e in mano.
Come sul Galaxy S8, anche sul Galaxy Note 8 ci saranno i pulsanti di navigazione virtuale, ma verrà meno il pulsante fisico per ritornare in Home.
Il lettore d’impronte sarà spostato sul retro dello smartphone, a fianco al flash LED. Nel complesso il design è alquanto armonioso.

Display del Galaxy Note 8

A questo giro la Samsung ha battuto tutti i record realizzando uno schermo da 6,3 pollici, mentre il predecessore aveva uno schermo “solo” da 5,7 pollici. Il display, denominato Infinity Display, sarà quasi borderless, mentre la sua risoluzione sarà di assoluto livello, con i suoi 2960×1440 pixels. Tuttavia, per sfruttare le sue potenzialità a pieno, l’utente dovrà impostare la massima risoluzione nelle impostazioni.

Le nuove funzioni speciali del Galaxy Note 8

In primis la Samsung ha completamente rivisto il modo per utilizzare il sistema multi-windows. L’utente potrà accoppiare due applicazioni, che potranno venir lanciate in modo automatico con lo schermo suddiviso. In questo modo si potrà utilizzate contemporaneamente il browser e la mail. Il nuovo Galaxy avrà anche moltissimi sistemi di difesa per proteggere il dispositivo da accessi indesiderati. Oltre allo scanner dell’iride è incluso il riconoscimento facciale e l’autenticazione biometriche tramite lettore dell’impronte sul retro.

Sistema operativo e prestazioni del Galaxy Note 8

Con Android 7.1 Nougat il Galaxy Note 8 l’utente potrà scegliere di aggiornare il dispositivo ad Android O subito dopo l’uscita del nuovo SO targato Android.
Nel dispositivo è incluso il processore Exynos 8895 8-core con una frequenza massima che può raggiungere i 2,3 GHz. Inoltre lo smartphone possiede ben 6GB di RAM.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.