Opinione personale sulla nuova Ford Fiesta

0 6

La Ford Fiesta 2017 è stata ripensata e rinnovata con uno stile moderno e tecnologico per offrire ai suoi clienti la possibilità di personalizzare e rendere l’esperienza di guida ancora più entusiasmante e performante.
Vediamola nelle sue tante declinazioni

I 4 modelli della Ford Fiesta 2017

Dal classico allo sportivo, la Ford propone quattro nuovi modelli della suo modello 2017: Vignale, ST-Line, Titanium e Active; quattro versioni completamente reinventate per assecondare lo stile e la guida di ogni automobilista.

La Ford Fiesta Vignale, la versione più classica della Fiesta 2017 monta una griglia anteriore a trama esagonale, con rivestimenti in pelle per sedili, pannelli delle porte e plancia; la Titanium è dotata di accessori multimediali e tecnologici all’avanguardia, mentre la versione sportiva ST-Line monta cerchi in lega, sedili e volante aerodinamico per una guida sportiva ed aggressiva.Infine non passa inosservata la Ford Fiesta Active punta tutto sul contrasto di colori tra il tettuccio in tinte vivaci e la carrozzeria inferiore di colore scuro.

Le novità della Ford Fiesta 2017

Tutti i modelli Ford Fiesta 2017 hanno un design elegante ed accattivante, dalle forme sinuose e raffinate, con interni spaziosi ed aerodinamici per godere appieno di una guida comoda e rilassata.
Fiesta 2017 propone una rinnovata gamma di propulsori Euro 6, un tre cilindri EcoBoost 1.0 nelle versioni da 100, 125 e 140 CV, con cambio manuale a 6 marce.

L’impianto multimediale Sync 3

Nella Ford Fiesta 2017 l’innovazione tecnologica comincia con il nuovo sistema multimediale Sync 3, un tablet di controllo con schermo touch screen da 8 pollici, che permette di gestire ed accedere a diverse funzioni: musica, navigatore, chiamate, lettura sms, accesso ad app come Spotify o AppLink.

Dispositivi di sicurezza

I modelli Ford Fiesta 2017 sono dotati di importanti ed innovativi dispositivi di sicurezza: sistema di frenata automatica con riconoscimento dei pedoni azionabile anche durante le ore notturne, il Traffic Sign Recognition che riconosce i limiti di velocità e l’Auto High Beam per la regolazione automatica degli abbaglianti.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.