Opinione Rouge Ecstasy: il rossetto CC di Giorgio Armani

0 2

La linea Armani Beauty si arricchisce di un rossetto innovativo, sia nella composizione che nella palette di colori proposta. Rouge Ecstasy è il primo lipstick sensoriale, prodotto dalla sezione cosmetica Armani per accompagnare il trucco della stagione invernale 2013-2014.

La sigla CC si traduce in questo caso nel significato di ‘Color & Care’, colore e cura riunite in un unico prodotto. Sono queste le caratteristiche che infatti emergono dall’impiego del prodotto: un colore incredibilmente definito e una cura delle labbra profonda e continua. Essa è ricercata e ottenuta grazie alla composizione del rossetto, il quale presenta una Melting Cream Complex messa a punto dai laboratori cosmetici Armani.

La composizione mira ad ottenere un effetto di protezione e idratazione immediati, coniugando un’azione ottenibile grazie all’uso prolungato del cosmetico. L’impiego quotidiano garantisce, infatti, una sensazione di morbidezza e di volume delle labbra percepibile dopo un mese dalla prima applicazione, grazie alla presenza di agenti idratanti specifici. Ma il potere cosmetico di Rouge Ecstasy si basa soprattutto sulla funzione di trattenere l’umidità, creando un film protettivo che evita la disidratazione delle labbra.

Le potenzialità di un balsamo vengono così riproposte nel lipstick, grazie ad un particolare componente capace di catturare l’umidità esterna e di non lasciarla evaporare dal tessuto cellulare. Sei sono le ore di efficacia del trattamento cosmetico, durante le quali la composizione riesce ad idratare la delicata pelle delle labbra, proteggendole al contempo dagli agenti atmosferici esterni. Ad una così ricca composizione si affianca la definizione del colore, eccezionale nella tenuta cromatica e nella brillantezza. Quest’ultima deriva dall’impiego di particolari perle caleidoscopiche. Esse presentano una composizione trasparente e riescono a veicolare la rifrazione multidimensionale della luce. Come un caleidoscopio, la luce si frammenta e si ri-materializza, seguendo le diverse sfumature ma assicurando uno stato glossy unico. La composizione si arricchisce inoltre di particolari polveri, atte a fissare il colore, le quali agiscono mediante l’assorbimento degli oli contenuti in modo intelligente e sofisticato.

Il risultato è una stesura facile, dove la composizione viene assorbita perfettamente dalle labbra e ogni sbavatura viene evitata, grazie anche alla forma del lipstick stesso. Rouge Ecstasy si presenta in una palette di 28 scelte di colore, dove ognuna di esse è contrassegnata da evocativi nomi cari alla maison di moda. Anche l’eleganza dell’astuccio, dotato di un sistema di chiusura immediato e pratico, rispecchia la filosofia Armani, dove il ‘Less is More’, diventa sinonimo di un prodotto funzionale, splendido nella sua apparenza estetica e benefico nella sua composizione.

Rouge Ecstasy si pone quindi come un rossetto lungimirante, capace di offrire un risultato ottimo durante l’applicazione, ma al contempo votato ad agire in funzione della bellezza e della salvaguardia delle labbra, il tutto contraddistinto dalla classe e dall’eleganza delle scelte cromatiche Armani.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.