Opinione sul Micromax X450

0 2

La Micromax è una compagnia di telecomunicazioni con sede in India, quindi è soprattutto in questo paese che i suoi prodotti ottengono buoni risultati in termini di vendite, anche se sono presenti nelle sue filiali degli USA, Hong Kong e Dubai; questo marchio ha debuttato sul mercato nel 1991, e da un paio di anni ha visto aumentare notevolmente il suo fatturato, segno che l’azienda propone buoni prodotti per la sua clientela.

Questo Micromax X450 è un cellulare di tipo CandyBar, sinceramente il suo design (che molti considerano innovativo) non mi conquista particolarmente, la sua linea è piuttosto rigida, solamente nella parte inferiore è presente una bombatura che ammorbidisce un po’ il suo aspetto.

Le dimensioni del telefono sono 116.7 x 52 x 20.3 millimetri, mentre il peso è pari a 110 grammi, si tratta di un Dual Sim e Dual Band GSM, che si appoggia doppiamente alle frequenze 900 e 1800 MHz.

Utilizza una batteria di tipo Li-ion da 1000 mAh, essa garantisce 4 ore di autonomia nella modalità conversazione, mentre in quella di standby la casa produttrice indica ben 13 giorni di durata, ottima prestazione se l’indicazione è veritiera; la memoria del telefono è espandibile sino ad 8 GB visto che è presente uno slot per scheda micro SD.

A mio avviso il modello in questione è prevalentemente indicato ad un pubblico giovanile, la colorazione non passa inosservata, il lato frontale è nero, quindi nella norma, mentre il posteriore è con un giallo sgargiante, un abbinamento che può piacere oppure no, anche se questa colorazione vivace evidenzia la grande presenza di plastica con la quale il dispositivo è realizzato.

Il display è un TFT QVGA da 2.4 pollici con risoluzione di 320 x 240 pixels, mentre la fotocamera è da 2 megapixel con zoom digitale 4x, la sua risoluzione è di 1600 x 1200 pixels, l’ottica non è quindi particolarmente brillante, si possono scattare delle fotografie e girare video senza grandi pretese.

A livello di connettività c’è da dire che è un GPRS con bluetooth e porta USB per la connessione dati, sono presenti anche un connettore audio da 3,5 millimetri, una radio FM Stereo ed il lettore multimediale, manca il Wi-Fi ed è un peccato, ma nella confezione di vendita viene fornito un auricolare bluetooth agganciabile, il browser web presente è Opera Mini 4.

Questo modello è stato principalmente pensato per quei paesi, come l’India, che sono definiti in via di sviluppo, quindi il suo equipaggiamento è dignitoso ma con diversi limiti, il suo prezzo di listino è di 3999 Rupie Indiane, equivalenti a circa 64 euro, quindi è un telefono che appartiene ad una fascia di prezzo bassa, da promuovere solo se si considera il target a cui esso è destinato.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.