I padroni della notte (film)

0 0

“I padroni della notte” è il titolo di una produzione cinematografica americana che risale all’anno 2007. Si tratta di una pellicola che ha una durata di 117 minuti e si inquadra, a livello di genere, tra il drammatico, il poliziesco e il thriller. Sia la regia, che la sceneggiatura sono di James Gray. Il cast vede la presenza di numerosi attori, fra i quali si distinguono Alex Veadov, Edward Conlon, Eva Mendes, Joaquin Phoenix, Mark Wahlberg, Robert Duvall e Tony Musante. Il film si trova in vendita nella sua versione da dvd sulla piattaforma italiana di amazon ad un prezzo di 7,60 euro. Di cosa parla questa pellicola? In fin dei conti, è la storia di una famiglia, per certi versi. In primis, abbiamo le vicende di due fratelli, i fratelli Green. Uno si chiama Bobby e si è allontanato progressivamente dal contesto famigliare, fino a rinnegare il cognome dello stesso padre. Si è messo a gestire un locale, che ha un sapore tropicale e profuma di fumo e disco music. Come se non bastasse, è nel mirino della malavita russa, che lo ha circondato di un notevole spaccio di stupefacenti. L’altro fratello si chiama Joe e ha seguito il percorso professionale del padre. Quest’ultimo è divenuto uno dei migliori poliziotti della città, un esempio da seguire per lui, così come un’ombra un po’ più pesante per suo fratello. Che succede quindi? Accade che Joe e il resto della famiglia cercano di persuadere Bobby a collaborare con la polizia per incastrare il boss russo, ma Bobby sembra proprio non decidersi. Poi, quando suo fratello rischia di lasciarci le penne, le cose cambiano e in maniera piuttosto radicale. Solo che, a questo punto, la mafia russa alza il tiro e arriva a colpire il cuore dei due fratelli, uccidendo il loro padre. Un tale evento diventa il fattore scatenante che riavvicina definitivamente i due fratelli e li mette di fronte ad una realtà che ha maggiore valenza rispetto a tutto il resto. Che cosa succederà allora? Come finirà il desiderio di vendetta nei confronti di chi ha fatto loro così tanto male? Il finale lo lascio a chi guarderà il film. Le mie impressioni personali? Per quanto concerne il cast, mi sembra che sia di buona fattura. Prima di tutto, ho avuto modo di ammirare la grande bellezza e il naturale fascino di Eva Mendes, il cui carattere latino si nota … eccome. Quindi, se la cavano bene anche i due fratelli (Joaquin Phoenix e Mark Wahlberg), anche se la sceneggiatura dei due ruoli appare in fondo un po’ scontata. D’altra parte, non è il primo film che James Gray scrive su questa tematica. Mi è piaciuta la semplicità della trama, sia nell’individuazione delle differenze caratteriali dei due fratelli, sia nel destino che è destinato ad incrociarsi e purtroppo in maniera drammatica. Ne risulta un certo scavo psicologico, nonostante prevalgano il carattere poliziesco e un’atmosfera prevalentemente notturna e decadente. Con ogni probabilità, avrei preferito qualche colpo di genio, magari qualche maggiore elemento di sorpresa nella trama, ma il film merita comunque di essere visto. Per questo, mi sento di certo in fondo nella condizione di consigliarlo.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.