Palette mixing colors.

0 6

Il mercato delle tinture per capelli da fare comodamente a casa diventa sempre più sfaccettato e offre notevoli possibilità per avvicinare e a volte superare il risultato professionale che solitamente si ottiene nei saloni di bellezza.
In questo mondo un ruolo di spicco occupa PALETTE MIXING COLORS di TESTANERA. Da sempre testanera propone prodotti per la cura dei capelli a prezzi competitivi ma allo stesso tempo con la qualità dei prodotti professionali e questo è dovuto anche ad una scelta di mercato che privilegia il prodotto rispetto alla pubblicità e quindi un abbattimento notevole dei costi.
La NOVITA’ di PALETTE MIXING COLORS, come il nome stesso dice, è legata alla possibilità con un unico colore di ottenere riflessi luminosi e cangianti e non il solito colore piatto delle tinture fai da te. I colori contenuti nella confezione sono ben compatibili o “amalgamati” e quindi il risultato non sarà mai poco gradevole dal punto di vista dell’abbinamento colore base e riflesso.

La confezione contiene due tubetti di colore da mischiare tra di loro, uno è il colore primario, l’altro secondario, ciò che si ottiene è un colore vivo. Nella confezione si trovano anche dei guanti per un’applicazione sicura e un dopo shampoo che aiuta a nutrire i capelli per un risultato che offre anche morbidezza ai vostri capelli.
NUANCE
3-12 castano corallo;
1-13 nero ametista;

4-86 castano agata;
5-25 rosso rubino;
5-32 rosso granato;
5-85 castano madreperla;
7-58 biondo topazio;
8.15 biondo cristallo.

Il vantaggio di questa colorazione è senza dubbio il prezzo davvero conveniente, infatti, è possibile trovare questo prodotto dai 4 euro in su, ma solitamente nessun rivenditore propone più di 8 euro per una confezione.
Uno degli svantaggi può essere dato dal fatto che tende a rendere secchi i capelli, problema che può però essere affrontato avendo cura di usare prodotti nutritivi per la vostra chioma, si tratta comunque di un effetto normale per le tinture permanenti. Molti lamentano il fatto che i riflessi siano meno cangianti di come ci si può attendere dalle pubblicità e in effetti il risultato è di sicuro meno appariscente, ma non sempre questo è un difetto.
Un segreto per avere risultati ottimali è nella scelta opportuna della nuance, ricordate infatti che come anche per le altre tinture il risultato tende ad essere più scuro, di solito di un tono, rispetto a ciò che si ricava dalle immagini sulla confezione, quindi provate a prendere un tono più chiaro rispetto a quello desiderato. Altro piccolo consiglio, se avete capelli lunghi o una chioma particolarmente folta, per la prima volta è meglio comprare due confezioni per non restare senza durante l’applicazione. Siate inoltre meticolose nell’applicazione per non avere brutti effetti. Essendo un colore con ammoniaca e quindi permanente copre i capelli bianchi in modo ottimale e soprattutto non si lava via con i lavaggi, ovviamente tende a sbiadire un po’, ma già alla seconda applicazione è possibile ottenere un buon risultato applicando solo alle radici e poi emulsionando le lunghezze.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.