Parchi Acquatici a Salerno

0 4

E’arrivata l’estate e tutti noi siamo alla ricerca di un po’ di refrigerio, non importa se sia mare o sia un parco acquatico, l’importante è divertirsi.

Salerno è una splendida cittadina sul mare con una litoranea che termina nell’area del Cilento, tantissimi km di costa per passare delle splendide giornate in spiaggia ma a pochi passi dal capoluogo, tra i comuni di Pontecagnano Faiano e Battipaglia sono presenti ben due parchi acquatici, uno è l’Isola Verde e l’altro è l’Acqua Farm.

L’Acqua Park Isola Verde ha iniziato la sua storia di intrattenimento turistico oltre 25 anni fa, inizialmente era un camping che ospitava la famiglie salernitane nei periodi estivi, già all’epoca disponeva di alcuni scivoli per divertire i propri visitatori.

In questo momento copre una vasta superficie a ridosso della spiaggia, all’interno sono presenti attrazioni sia per gli adulti sia per i bambini, l’ingresso per il mese di luglio è di otto euro per gli adulti ad eccezione delle domeniche che hanno prezzi quasi raddoppiati.

Per il mese di agosto il prezzo si attesta tra i dieci e i quattordici euro a persona con riduzioni per i bambini.

Oltre alla tradizionale piscina, all’interno ci sono scivoli Kamikaze e per tutte le età, Cannon Ball, vaste aree per l’intrattenimento dei bambini, punti ristoro e tantissimi ombrelloni e sdraio per rilassarsi.

Per quanto concerne l’Acqua Farm si parla di una struttura con una storia alle spalle molto più breve, la struttura appartiene al gruppo Mare e Neve specializzato nel settore turistico e proprietario di diverse strutture ricettive in giro per l’Italia.

I prezzi sono allineati con la struttura precedente, le attrazioni sono molto simili ed anche in questo caso lo spazio a disposizione è immenso, troviamo scivoli Kamikaze, piscina con le onde aree per bambini, una zona Wi-Fi e una ludoteca.

Tutte e due le strutture offrono servizi di buona qualità a prezzi accessibili, dal punto di vista igienico sono in ottimo stato.

Stabilire tra le due quale sia la migliore, non è semplice, all’apparenza sembrano uguali tra loro ma si differiscono per alcune attrazioni.

Avendo prezzi simili si può scegliere di visitarli entrambi e scoprire da vicino i pregi di ognuno.

Le strutture distano tra loro solo pochi km nonostante si trovino in due comuni diversi, ciò significa che se avete deciso di passare una giornata in Acqua Park potete mettervi alla guida e decidere solo all’ultimo istante la destinazione finale.

E’ un bel vantaggio per gli abitanti della provincia di Salerno avere a disposizione due parchi acquatici a poca distanza, il territorio provinciale è vasto e l’offerta delle due strutture riesce a coprire la richiesta di posti comodi a sedere, ombrelloni e sdraio non mancano ma come soluzione estrema si può passare la giornata a prendere il sole sul prato alternando con bagni rinfrescanti per rigenerare il corpo.

L’unico aspetto negativo o svantaggio è il prezzo alto per le giornate festive o per il periodo di altissima stagione che diventa proibitivo per le famiglie, in quel periodo il target della clientela è rappresentato da un pubblico di giovani.

Capita che le due strutture registrino nella stessa giornata il tutto esaurito.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.