Passion Play (film)

0 2

“Passion Play” è stato presentato per la prima volta al Toronto International Film Festival nel 2010, nonostante questo la distribuzione del film, da parte della casa produttrice, è partita tardi. Oltre ad essere iniziata in ritardo, la distribuzione è stata anche poco capillare, infatti, il film uscito nella prima settimana di Maggio ed è visibile solo in poche sale cinematografiche americane. In Italia non è ancora stata stabilita una data, ma è molto probabile che esca direttamente nella versione dvd o in poche sale. La regia è di Mitch Glazer, così come il soggetto del film.
Il film è stato accolto in modo molto interessante e positivo dal pubblico e dalla critica per la presenza nel cast di attori come Mickey Rourke e la bellissima Megan Fox. Al fianco dei protagonisti della pellicola ci sono Rhys Ifans, Kelly Linch e Bill Murray a cui è stato affidato il ruolo dell’antagonista, il cattivo gangster.
Il film appartiene al genere drammatico e retrò.

La trama è ambientata negli anni Cinquanta, in un circo. Un musicista disastrato e senza molte speranze, Nate Granzini, interpretato da Rourke, si ritrova a lavorare per un circo come trombettista. L’uomo ha un passato difficile alle spalle e scappa anche da alcuni malviventi, che lo vogliono morto per il furto di un’auto. Una delle attrazioni del circo è Lily, la donna uccello, un vero e proprio angelo che incanta tutti con la sua grazia e la sua bellezza. La giovane è fredda e cinica, isolata dal mondo nella sua gabbia dorata. Nate a poco a poco si avvicina, la protegge e cerca di abbattere quella barriere, che la ragazza si è costruita per difendersi dalla vita. Tra i due inizia a crearsi un legame profondo, fatto di molte parole, confidenze fino ad innamorarsi. Sulla strada di Nate arriva però il cinico e spietato uomo d’affari Happy Shannon. Un gangster, che insieme ai suoi scagnozzi detterà nuove leggi al circo. Lily è costretta a lasciare Nate e ad andare via con Happy Shannon. L’uomo però non si arrende, dopo un lungo periodo buio, freddo e senza via d’uscita grazie a Lily, il suo angelo, è riuscito a ritrovare la speranza di un riscatto e una vita migliore. Lo scontro tra il nostro eroe e il cattivo di turno e inevitabile, quanto mai decisivo, lasciando un finale tanto atteso quanto per certi versi poco prevedibile. Consiglio questo film perchè è ben scritto e diretto. Il regista ha voluto focalizzare l’attenzione maggiormente sulla figura di Nate, lasciando poco spazio e luce agli altri personaggi. L’interpretazione di Mickey Rourke è molto credibile e vera, il ruolo dell’uomo di mezza età in cerca di riscatto calza a pennello. Dopo il suo periodo buio questo bravo attore è riuscito ad riemergere di nuovo. L’alchimia con Megan Fox, brava anche lei nel ruolo della donna oggetto contesa, è molto palese e ben argomentata. Il prezzo del film è al momento quello del biglietto nelle sale cinematografiche, bisognerà aspettare l’uscita eventuale del dvd e dei contenuti speciali, il prezzo potrebbe essere sui 15-20 euro.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.