Permaflex (Materassi)

1 7

Permaflex è una delle aziende storiche del made in Italy, leader nella produzione di materassi. All’ interno del suo catalogo sono presenti moltissimi prodotti principalmente divisi in materassi a molle, lattice o con tecnologia Memory Foam.

E’ inutile ribadire l’importanza della giusta scelta del materasso, basta ricordare che passiamo circa un terzo della nostra vita a letto per capire come l’acquisto deve essere ben ponderato. Il riposo notturno è fondamentale per rigenerarsi ed essere pronti al mattino per una nuova giornata carichi di energia. Il materasso quindi si deve adattare alle esigenze, alla postura e alle problematiche di ognuno di noi oppure deve essere comodo secondo i gusti personali: chi preferisce un tipo rigido, soffice, morbido oppure alto o basso.

E’ altresì importante il supporto che lo sosterrà. Le soluzioni proposte ad esempio vanno dalle doghe in legno alle reti con le molle, oppure si può optare su basamenti realizzati con sostanze naturali.
La tecnologia negli ultimi anni ci è venuta in aiuto, i vecchi materassi in lana sono stati soppiantati soprattutto da quelli in lattice o da invenzioni come quelle “Memory Foam” materassi composti da strati di derivati plastici che si adattano in maniera perfetta alla figura umana.

Cosa ne pensano i consumatori dei materassi Permaflex?
I prodotti sono sicuramente buoni, di fascia medio alta, ma i concorrenti (citiamo le marche più famose come Tempur, Eminflex, Pirelli, Sealy, Falomo, Dorelan, Bedding, Simmons, Ennerev, Magniflex, Cignus) sfornano di continuo nuovi prodotti sicuramente all’ altezza e alcune volte superiori rispetto a quelli dell’ azienda bolognese.

Materassi a molle Permaflex: sono i modelli più economici, che vanno bene un po’ per tutti. All’ interno centinaia di molle elicoidali sostengono il materasso ricoperto in cotone, lana o viscosa. Possono durare anche 20 anni, le problematiche riscontrate sono relative all’ usura delle molle che con il tempo possono perdere la loro elasticità e soprattutto far rumore durante i movimenti notturni.
Le versioni più moderne sono rappresentate da un mix di molle e strati di foam o lattice che rendono più soffice il materasso.

Materassi in lattice: il lattice è un materiale naturale, derivato dall’ albero del caucciu’. Si tratta di prodotti più cari rispetto a quelli a molle che garantiscono un ottimo riposo. Il prezzo è proporzionalmente più alto quanto più il lattice è naturale.

Materassi Memory Foam: da “memoria” perchè il materasso ricorda la “forma” del corpo di chi ci dorme sopra, avvolgendolo in maniera perfetta e creando uno stampo personalizzato. Sono i più cari, i più buoni arrivano a superare i 1000 euro per un matrimonale.

Piaciuto l'articolo? Fallo conoscere a tutti:

  • Facebook
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Print
  • Twitter
  • Yahoo! Buzz
  • Digg
  • StumbleUpon

Potrebbe piacerti anche Altri autori

1 Commento

  1. paolo dice

    Pessima recensione ! scrivere che emimflex e magniflex darebbero del filo da torcere ad un prodotto di gamma medio alta come permaflex è una vera bestemmia essendo i primi due marchi prodotti pessimi.

E tu che ne pensi?

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Giudizio Generale:
This site uses cookies. Find out more about this site’s cookies.